PIRO, maremmano ipovedente di Rieti, ora è rinato e si chiama BELL!

>> sabato 15 gennaio 2011

ROMA
(ex RIETI)

Febbraio 2011: Piro è in salvo presso la Fondazione Prelz a Campagnano di Roma, dove è stato ribattezzato Bell! Ecco cosa scrivono di lui: "Bell è un maremmano di circa 10 anni di ottimo carattere. Era uno dei reclusi del famigerato canile di Rieti ed ora, grazie a delle buone pappe e ad un box caldo, è rinato e non vede l'ora di trovare una casa tutta sua. È molto buono con le persone e con i cani femmine. Ama dormire al caldo ed uscire a correre con gli altri cani." Per informazioni e adozione: 06.9041448 - fondazioneprelzonlus@yahoo.it - www.adottauncane.it/

Gennaio 2011: Il canile di Rieti chiuderà il 31 gennaio, dopodiché non verrà più garantito il benessere dei cani... non è dato sapere che ne sarà di loro, se verranno aperte le gabbie, se verrà interrotta la distribuzione di cibo e acqua, se il personale li lascerà rinchiusi nei box abbandonati al loro destino... si sa solo che i cani rimasti stanno correndo un grave pericolo e che è urgente trovare loro un'altra sistemazione. Ad oggi molti cani sono stati prenotati per stallo o adozione, alcuni sono stati portati in salvo presso altre strutture, ma ancora troppi rimangono a Rieti e il tempo stringe... Vi prego di leggere QUI cosa sta accadendo e di aiutare quei disperati a salvarsi, anche col semplice passaparola.

Piro, quando è stata scattata la foto, era appena sceso dal furgone degli accalappiacani e consegnato al canile... anzianissimo maremmano, di taglia grande, non vede quasi nulla e per questo è piuttosto diffidente, ha bisogno di tempo per imparare a conoscerti... è rassegnato.
Piro si trova nel canile privato di Colle Arpea meglio noto come canile di Rieti, dove manca uno spazio per lo sgambamento e i cani sono sempre rinchiusi.

2 commenti:

The Compassionate Hedonist 25 gennaio 2011 16:08  

Che è brava Betty!!

Antebar 25 gennaio 2011 16:18  

Stanno facendo un lavoro eccezionale a Rieti, davvero! I cani ancora a rischio sono 24 contro i 150 di partenza, speriamo che riescano a sistemare anche gli ultimi!

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP