[NON C'È PIÙ] ZEUS, 15 anni, in canile dal 2004: il suo tempo sta per scadere, dobbiamo aiutarlo!

>> lunedì 2 marzo 2015

ROMA
9 marzo 2016: Zeus è morto. Salviamo almeno Igor...
11 marzo 2015: nuovo appello urgente QUI!

Dolce Zeus, a volte chiudo gli occhi e provo a immaginare la tua vita prima che il tuo amaro destino fosse quello di finire rinchiuso in un freddo box del canile. Ti vedo correre felice in un prato, libero, ti vedo giocare con quello che tu pensavi fosse il tuo migliore amico e poi tutto a un tratto ti vedo, solo e abbandonato, vagare senza meta alla ricerca di chissà chi o di chissà cosa, ti vedo affamato e triste. Poi arriva il momento in cui, dopo tanto tempo, qualcuno si avvicina a te, tu dolce e buono come sei ti affidi a lui nella speranza di aver ritrovato un amico che ti sappia amare, ma invece è proprio quello il momento più brutto: finirai in canile e lì passerai il resto della tua vita, sognando quello che forse avevi e non avrai mai più.
Io però ci voglio credere. Non posso pensare che tu, dopo undici lunghissimi anni, debba morire solo senza aver conosciuto l'amore vero. So che potresti essere, nonostante l’età e la tua brutta esperienza, il migliore amico dell’uomo; lo so perché dopo undici anni di reclusione e di indifferenza ancora cerchi coccole e tenerezze, quando siamo vicino a te e ci guardi con gli occhi di un innamorato. Zeus, ormai non sei più un bel giovanotto e il tuo passo lento e dolente mi ricorda che forse non riuscirai mai a trovare qualcuno che scelga te al posto di un cane giovane e scattante, ma, come ti ho già promesso, finché tu ci sarai io ci proverò! Avevi solo quattro anni quando ti hanno rinchiuso; ormai, con undici anni di canile sulle spalle, hai perso la speranza di tornare un giorno libero... nel tuo sguardo c'è solo tristezza e rassegnazione. Chi non ha mai adottato un vecchietto di canile non può capire cosa significa vedere un sorriso che riaffiora dopo anni, l'emozione e l'importanza, la consapevolezza di aver regalato quel sorriso su un muso imbiancato che rinasce di nuovo... Troveremo la famiglia giusta per te, so che esiste qualcuno con un cuore davvero grande quanto il tuo, e finalmente stavolta aprirò gli occhi per guardarti andare via felice, verso una nuova vita.

Zeus, 15 anni, è un meticcio simil pit bull di taglia media (pesa 23 kg). È chippato, vaccinato, sverminato, sterilizzato, e negativo alla leishmania. Buono con le femmine, convive con Igor, il suo compagno storico, con il quale ha condiviso tutti questi anni di canile e con Shila, un'altra anzianotta come loro; non è compatibile coi gatti. Bravo al guinzaglio con la pettorina, l'estate scorsa ha partecipato anche alla sfilata canina dei cani del canile tenutasi in città ed è stato bravissimo. A causa della vecchiaia e dei troppi inverni passati in un box di cemento, ha sviluppato l'artrosi alle zampe, e ora soffre per il freddo e l'umidità. Tanti anni di reclusione sono in grado di sfiancare anche l'animo più forte; Zeus ormai ha 15 anni e non gli resta molto da vivere, è davvero urgente che trovi una famiglia. Vi prego, dateci una mano a condividere il suo appello. Si trova nel canile di Velletri (RM).

1 commenti:

Antebar 11 marzo 2016 13:41  

Quanto male ti è stato fatto, Zeus? Quanto, in tutti questi anni?
Posso solo pregare per la tua anima martoriata, incapace di odiare anche coloro che quell'odio lo avrebbero meritato. So che da lassù veglierai sul povero Igor e che, se esiste ancora per lui la speranza di una vita VERA, farai in modo di aiutarlo.

Grazie, cagnone sfortunato.

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP