[NON C'È PIÙ] AXEL sta vivendo in canile la sua condanna a morte

>> venerdì 28 novembre 2014

BOLOGNA
Axel non c'è più.
È stato un brutto periodo per i cani anziani: si sono tutti improvvisamente ricordati di dover abbandonare il proprio cane perché ormai non serve più, o perché malato, o per altre assurde motivazioni.
Probabile che queste persone fra qualche mese compreranno un nuovo cucciolo per abbandonarlo poi di nuovo quando avrà raggiunto i 10 anni o i primi acciacchi.
Questo è successo ad Axel: pastore tedesco di circa 10 anni, abbandonato sul territorio da un “padrone” senza cuore. Lo ha trovato una signora mentre girovagava spaesato per il paese e lo ha portato da noi, sperando avesse un padrone che tornasse a prenderlo. È un cane elegante, che nonostante qualche acciacco dovuto all'età si meriterebbe una famiglia colma d'amore da donargli. Axel si sente solo in canile, si sente depresso e non lucido; il rumore è assordante e quando cala il buio vengono in mente sempre brutti pensieri, o risalgono i ricordi di chi un tempo eri e ci si chiede dove si è sbagliato per essersi meritati questa condanna a morte. Va d'accordo con le femmine ed è perfetto per la vita in giardino con possibilità di entrare in casa la notte se avrà voglia.
Axel è un pastore tedesco di taglia grande, nato nel 2004 (età presunta). Si trova nel canile di Calderara d Reno (BO) ed è adottabile in tutto il nord e centro Italia; no box, no catena. Per informazioni: www.canilecalderaradireno.it.

1 commenti:

Antebar 18 marzo 2015 12:34  

Riporto dal sito del canile il saluto dei volontari ad Axel:

“Ciao Axel... sei stato un grande cane, tutti noi volontari ti abbiamo voluto bene e anche le tue mamme a distanza. Purtroppo nessuno ti ha adottato, nessuno si soffermava sui tuoi occhietti buoni... ma noi sappiamo che cuore grande avevi.

Ciao tesoro. Vola libero.”

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP