[ADOTTATA] PETRA, 14 anni di non vita. Può vivere almeno ora?

>> lunedì 30 giugno 2014

BOLOGNA
Adottata!!!
Petra è entrata in canile come rinuncia di proprietà: era ormai vecchia e stanca, ha visto probabilmente il veterinario solo per le vaccinazioni di routine e la sterilizzazione in questi 14 anni di vita... ma nessuno si è mai soffermato a coccolarla e a curarla anche per tutto il resto. È una cagnolina adorabile, coccolona, gioiosa, piena di voglia di vivere nonostante dove si trovava prima non era forse ben apprezzata; infatti, come un sacco vecchio è stata rinunciata a 14 anni assieme ai suoi tre compagni di vita James, Rucola e Bond, quest'ultimo purtroppo deceduto dopo due settimane dall'ingresso in canile. Petra a livello sanitario ha un occhio opaco, che la visita oculistica ha riscontrato essere un vecchio trauma non curato. Sta facendo cicli di collirio e dovrà utilizzarne uno vita natural durante. Ha due masse, una sotto l'ascella e una al fianco, ma sono lipomi, nulla di così preoccupante. Ha una massa nell'osso della mandibola e sarebbe ideale farle una lastra. Se dovesse aver intaccato completamente l'osso l'unica soluzione sarebbe asportarle metà mandibola; proprio per questo vorremmo evitare di farlo in canile e valutare quindi se si può tenere così o se è a rischio vitale. Inoltre la piccola ha sicuramente artrosi perché fatica ad alzarsi, e sicuramente l'umidità del canile non le fa bene. Vista la sua dolcezza ha bisogno di contatto con le persone, ha bisogno di passeggiate lente e tranquille. Potrebbe tranquillamente vivere in appartamento purché vi sia l'ascensore, e di certo apprezzerebbe anche la vita insieme a bambini educati che rispettino i suoi spazi di nonnina zoppicante. È adatta a convivere sia con maschi che con femmine. Non facciamola morire in canile, non rendiamo per lei e per i suoi due compagni (come spiegato prima, il terzo purtroppo si è già lasciato andare) questo luogo come l'ultimo che potranno vedere... facciamole conoscere il calore di una casa, almeno ora.
Nata nel 2000 (età presunta), Petra è una meticcia di taglia medio-piccola. Si trova nel canile di Calderara di Reno (BO) ed è adottabile in tutto il Nord e Centro Italia; no box, no catena. Per informazioni: www.canilecalderaradireno.it.

Read more...

[RISOLTO] ORLANDO, rott di 11 anni

>> domenica 29 giugno 2014

MESSINA
Orlando è arrivato in Piemonte, dove sarà amato per il resto dei suoi giorni!

26 luglio: Orlando è in stallo casalingo ed è rinato! Gli esami, peraltro, dicono che è in ottima salute :-) A giorni verrà portato a Torino! 

Orlando, rott nonnino di circa 11 anni, è stato investito a San Salvatore (ME) e lasciato agonizzante in mezzo alla strada con il bacino fratturato. Soccorso dai volontari e portato in clinica, ora sta meglio ed è stato dimesso; per il momento è in stallo temporaneo in attesa che si decida in quale canile portarlo, ma lì morirebbe in breve tempo! È vecchietto, affetto da problemi alla prostata e agli occhietti... in un freddo box troverebbe la morte. Amici, vi prego, scriviamo insieme la sua storia, facciamo in modo che possa aver un lieto fine! Orlando ha bisogno di tutti noi: occorre un'adozione del cuore, ma in attesa di questa va bene anche uno stallo temporaneo. Regaliamogli amore ed affetto per quei pochi anni che gli restano da vivere!

Read more...

[ADOTTATO] KIKO, piccolo bolognese di 11 anni, in canile dopo il ricovero della padrona

>> sabato 28 giugno 2014

MILANO
Adottato!
Kiko, tenero cagnolino bolognese di 11 anni, in un attimo ha visto tutta la sua vita crollare. La sua padrona è stata ricoverata e per lui si sono aperte le porte del canile. Lui è piccolino, pesa circa 7 kg, ha un musetto dolcissimo; è tenero e affettuoso, abituato in appartamento, non più giovanissimo ma ancora vispo e in gamba. Cerchiamo per lui una meravigliosa adozione per la vita.
Kiko è nato nell'ottobre 2003. Si trova al rifugio della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Segrate (MI), in via Redecesio 5/a. Per informazioni: www.legadelcane-mi.it.

Read more...

[ADOTTATO] SCHIZZO, 9 anni: un cane così bello, buono e giocoso non può restare in canile!

>> venerdì 27 giugno 2014

URBINO 
Adottato! 
Schizzo è un magnifico incrocio pit bull - mastino molto buono e giocherellone, di 9 anni. Abituato al guinzaglio, è un bellissimo cane, ideale per chi ha una casa con giardino dove farlo correre e giocare. Cerca casa... una bellezza così non deve rimanere in canile!

Read more...

WOJTYLA, abbandonato in strada a morire

>> giovedì 26 giugno 2014

CASERTA
14 giugno: Ora Wojtyla ha uno sguardo diverso, i suoi occhi brillano di gioia e di speranza. È stato operato lunedì 9 giugno alla zampetta: non tornerà perfetta, ma la potrà appoggiare e correrci, come già tenta di fare! Dovrà subire ancora un altro intervento — ha un piccolo tumore — ma ora che si sente amato e coccolato, ha la forza per affrontare tutto. Cerchiamo ancora una bella adozione, vorremmo che avesse una famiglia tutta per lui; gli piace uscire in passeggiata e noi, che seguiamo tanti cani, non abbiamo il tempo per farlo. Grazie a tutti quelli che hanno condiviso il suo appello. Continuate a farlo, troviamogli una famiglia definitiva.

Ha dato gli anni migliori della sua vita a un cacciatore; l'avrà anche amato e rispettato nonostante tutto, e poi? E poi è stato gettato via! Abbandonato su una strada a morire, non meritava più neanche una gabbia, ormai era solo un peso! Questa è la storia di Wojtyla, ormai zoppo e non più tanto giovane. Era per terra, ormai sconfitto dalla fame e dalla disperazione; le persone che mi hanno chiamato pensavano che fosse stato investito e invece no, ha la zampetta anteriore che non riesce a poggiare, ma per un vecchio trauma. Lo porteremo dal veterinario per una radiografia, è magro come un chiodo. Noi lo aiuteremo a ritrovare quella speranza ormai persa. L'abbiamo chiamato Wojtila, sarà lui che ci aiuterà per lui... dobbiamo metterlo a pensione, abbiamo bisogno di aiuto anche economico. Cerchiamo mamme a distanza per poter affrontare le spese. Per chi volesse contribuire puo' fare una donazione sul conto corrente postale intestato a ASSOCIAZIONE ANIME DI STRADA, IBAN: IT 47 G 0760114900001012206932.
Per informazioni e adozione: Anna 328.0251848, a.grella62@gmail.com - Fabiana 328.6151902, fabianademarco@libero.it - Paola tuseilamiagioia@gmail.com.

Read more...

[ADOTTATA] GRETA: piccolissima, dolcissima e... vecchina

>> mercoledì 25 giugno 2014

VITERBO
Mi dicono che è stata adottata!
Ciao, mi chiamo Greta e ho 10 anni, forse 11. Sì, 10 lunghissimi anni passati tra strada e canile, poi... poi un giorno hanno aperto quella gabbia anche per me e io, dalla gioia, ho fatto pipì; non avevo mai conosciuto una carezza, mai conosciuto qualcuno che si prendeva cura di me... “Come sono felice,” ho pensato, “avrò anche io una casina tutta per me!” E invece... devo dividere le carezze con altri venti amici, ma la signora ogni giorno mi dice sempre: “Vedrai, Greta, che la tua mamma non ti ha dimenticato, chiamerà e ti porterà via di qui.” Io le do tanti bacetti perché so che mi dice la verità e così, buona buona, aspetto il mio turno. Sono a Viterbo, peso solo 5 kg, sono sterilizzata e chippata; che dite, qualche anno di carezze solo per me potete darmele?
Per informazioni: www.aiutiamofido.org.

Read more...

[ADOTTATO] PLUTO, 12 anni: della sua vita passata gli resta solo un collare di cuoio

>> martedì 24 giugno 2014

CASERTA
Risulta adottato!
Pluto è arrivato in canile in seguito a una segnalazione; trovato per strada immobile, si credeva fosse stato investito ma in realtà era solo anziano. Pluto era stato abbandonato lì, come uno straccio vecchio; lo testimonia il collare di cuoio, forse dopo anni di guardia e catena. Si mostra pigro e demotivato, dove mangia, dorme e fa i suoi bisognini. Il povero vecchietto non può restare in canile sul freddo cemento, dormendo a terra, ha piaghe da decubito che non riescono a guarire. Avrà sui 12 anni circa, è un simil husky. Merita il calore di una famiglia, non lasciamolo morire in canile.
Pluto è di taglia medio-grande (pesa circa 30 kg), è compatibile con maschi e femmine e si trova in canile dal 4 aprile 2014. Già microchippato, si affida vaccinato con controllo pre affido e firma del modulo di adozione. Per informazioni: Movimento Animalista di Aversa - Associazione “Dian Fossey”.

Read more...

SISSI rischia il canile dopo 9 anni d'amore: la sua padrona ha l'Alzheimer

>> lunedì 23 giugno 2014

ANCONA
Sissi è una cagnolina a pelo raso di 9 anni, abituata a stare in casa. È stata sempre accudita e coccolata dalla sua padrona, che purtroppo si è ammalata di Alzheimer e verrà ricoverata a breve. Sissi è amorevole, molto affettuosa, non sporca in casa e quando viene portata fuori non si allontana; può essere adatta anche a una famiglia con bambini. Rinchiuderla in canile sarebbe veramente straziante.
Vi chiedo gentilmente di far girare il suo appello ai vostri contatti nella speranza che qualcuno possa adottarla prima che finisca in canile. Sissi si trova ad Ancona. Per informazioni: Carla 348.5203250.

Read more...

[NON C'È PIÙ] MICKY, 16 anni, cieco e malato

>> domenica 22 giugno 2014

SIENA
Micky non c'è più, ma ha vissuto gli ultimi mesi al caldo, in pensione.
Micky, circa 16 anni, maschio, cieco, malato di cuore. Era in canile a Siena, abbandonato nemmeno un mese fa. Sbatteva da tutte le parti. Potevamo lasciarlo lì? Lo abbiamo portato via, ma ora vive in un recinto all’aperto. Ha una cuccia, un riparo, ma d’inverno farà freddo e non avrà il calore di una casa, anche se non gli mancherà quello di una carezza. Micky non può stare in un campo. È urgente la sua adozione.
Micky si trova a Siena ed è adottabile nel centro nord con controlli pre e post affido. Per informazioni: www.sienadozioni.it - Facebook | ASSTA-Siena.

Read more...

[NON C'È PIÙ] METROPOLITAN, piccolo nonnino che viveva randagio

>> sabato 21 giugno 2014

NAPOLI 
Non c'è più. Risultava prenotato i primi di luglio, non so cosa sia successo.
“Mi chiamo Metropolitan e sono un bellissimo meticcio di taglia medio piccola, di circa 10 anni; sembro più vecchio perché purtroppo ho sempre vissuto per strada e, si sa, lì tutto è più duro! Non posso parlare la vostra stessa lingua quindi non posso raccontarvi quale storia ho alle spalle ma potete immaginarlo: come spesso accade, da piccoli sembriamo dei piccoli peluche morbidosi e poi quando diventiamo grandi riescono a vedere solo quanto siamo ingombranti... per questo mi hanno scaricato per strada come se fossi un sacco del pattume. Sono stato abbandonato TANTI ANNI fa nella zona della stazione della metropolitana di Pozzuoli; vivevo in un angolino della stazione con la mia ciotolina dell'acqua, e quando la volontaria poteva mi portava anche da mangiare su un pezzo di cartone... così ho fatto per tanti anni. Di notte, per ripararmi dalle intemperie e dal freddo, dormivo sotto le macchine... fino a qualche settimana fa, quando mi hanno investito: mi hanno portato all'asl e da lì sarei finito in un bruttissimo canile lager, cosi la volontaria che mi accudiva mi ha portato in pensione e mi ha fatto operare da un'ortopedico. Rimarrò per sempre con la zampina offesa, ma sono indipendente, corro, cammino, mi muovo senza problemi!
Ora mi trovo qui, dentro questo box, sono molto triste, chi mi aiuta? Sono molto docile, umile, senza pretese e abituato a subire di ogni... Amo tantissimo le coccole e mi hanno detto che una volta lavato sarei molto molto carino. Ho gli occhi castani, tanto, tanto dolci, che riescono a descrivere il mio carattere. Io ho tanto bisogno di una mamma che possa vivermi a tutte le ore, che mi rassicuri e mi protegga dalla crudeltà di persone cattive, come quelle che mi hanno abbandonato o quelle che mi hanno investito o quelle che mi hanno torturato per strada. Forse le famiglie preferiscono i cagnolini più allegri, ma anche io, quando mi sento tranquillo, lo divento... bastano poche carezze per conquistare la mia fiducia e tirar fuori tutta la mia dolcezza. Vorrei finalmente ricevere, l'amore vero di una famiglia che mi presenti quel sentimento chiamato felicità... Vuoi aiutarmi a essere felice?”

Metropolitan si trova a Napoli, ma per un'adozione seria vi raggiunge in tutto il centro e nord Italia, previo controllo preaffido. Per informazioni: ipelosidiadele.blogspot.it.

Read more...

YUMA vive rassegnata nel silenzio... datele una possibilità!

>> venerdì 20 giugno 2014

BOLOGNA
Yuma non la vedi nemmeno nel box, sta nel suo angolino, rannicchiata, a fissarti... in balia del pensiero di una vita fatta di nulla in un canile sovraffollato del sud Italia. Ad oggi, trasferita qui nel nostro canile in cerca di un po' di fortuna, sta cominciando a uscire in passeggiata e a godersi le coccole e quel poco di amore che riusciamo a darle. È una dolcissima vecchietta che cammina lenta, ma che si fa subito voler bene... una di quelle cagnoline che dove le metti stanno, una di quelle cagnoline che se solo ci passi un po' di tempo in passeggiata ti sa rubare il cuore in tre secondi.
E forse è proprio per questo che la gente non si sofferma su di lei; vogliamo pensare in maniera positiva e crediamo che non la guardino proprio perché è impossibile non innamorarsi della sua fragilità, della sua eleganza da vecchiettina saggia, della sua carineria e della sua pacatezza. Yuma è risultata positiva alla Leishmania 1:160, un valore basso che può venire senza problemi monitorato e lei, con le giuste cure, vivrà serenamente tutta la sua vita. Per te piccola Yuma, ci vuole proprio un'adozione del cuore, una di quelle che ti partono da dentro, di quelle che fanno di te e del tuo padroncino un'unica anima. Ce la mettiamo tutta dolce Yuma... vedrai che qualcuno con un grande cuore ti accoglierà nella sua vita.
Yuma va d'accordo con i maschietti; è adatta sicuramente alla vita in casa vista la piccola taglia e il suo bisogno di stare al caldo, oltre che del contatto umano. Nata nel 2001 (età presunta), si trova nel canile di Calderara di Reno (BO) ed è adottabile in tutto il Nord e Centro Italia; no box, no catena. Per informazioni: Francesca 347.8786985 - Marina 335.7223173 (dalle 12 alle 13,30 e dalle 18,30 in poi) - Elisa 338.7789682 (dalle 17 in poi) - Eleonora 340.1686104 - volo.canilecalderara@libero.it - www.canilecalderaradireno.it.

Read more...

ALISYA, rott di 10 anni: una fata rinchiusa in una gabbia di ferro

>> giovedì 19 giugno 2014

TRAPANI
Alisya è una rottweiler pura di circa 9 anni. È bellissima, con uno sguardo buono, intenso. Alisya è stata trovata vagante per le strade di Trapani, abbandonata, e così è arrivata in canile. È sterilizzata, vaccinata e microchippata. Qui, questa piccola rott vive da quattro anni in un box di cemento di due metri per tre, completamente sola. Dalle grate davanti a sé non vede nulla, solo altri box di cemento. Dovrebbe sapere andare al guinzaglio, ma da allora nessuno la porta più. Perché da quel box, a volte, esce una volta alla settimana solo per essere condotta lungo un corridoio all’area di sgambamento, che consta, quella grande, di un rettangolo di cemento di sei metri per sei, praticamente solo un box più grande. Se invece viene portata nell’area piccola, lo spazio è la metà, solo un metro in più del suo box. Il canile di Trapani non ha un’area di sgambamento, e per questo è stato messo sotto sequestro. Non c’è un filo di verde in tutto il canile, solo cemento. Ma niente è cambiato e qui i cani devono vivere.
Alisya è disperata, non ce la fa più a vivere così. Da quattro anni non cammina, non vede l’erba, non la calpesta. Non passeggia su un prato. Va d’accordo con tutti gli altri cani, è buonissima, ma come tutti qui è costretta alla solitudine. Gira nel suo box 2x3 fatto di cemento e attende che il suo giorno settimanale di libertà nello “sgambatoio” arrivi. Quando ci vede passare cerca di chiamarci, di allungarsi fuori dalla grata cercando di fare passare la sua testa e il suo corpo, in questi anni un po’ ingrassato per l’assenza quasi assoluta di movimento. Ma non ce la fa, non potrà mai passare. Il ferro è resistente, e come dice un bellissimo film, “brucia le fate”. Alisya dentro lì sta bruciando. Mangia le sbarre del box, si sta rompendo i denti a furia di masticarle, ma loro non cedono, non lo faranno mai.
Quando entriamo dentro il suo box, raramente perché il canile è sotto sequestro da due anni e nessuno entra più, allora Alisya si allunga con il muso e tutto il suo corpo verso di noi, per farsi fare i grattini. Noi siamo appena entrate e lei mette subito la testa fra le nostre gambe, e resta lì così, immobile, mentre noi la coccoliamo e accarezziamo tutta. La sentiamo proprio rilassarsi, sospira, come se per brevi momenti tutto il suo dolore possa uscire e passare, lui sì, fra le sbarre del box. Ma poi ci guarda e guarda fissamente fuori. Vuole uscire, non ce la fa più, ce lo chiede con tutta sé stessa. È una taglia grande e sono quattro anni che vive in spazi minuscoli di solo cemento. I suoi occhi quando ci guarda sono espressivi, lucenti, e con il pelo lucido Alisya sembra bella come una perla.
Una rott non può vivere così, non può vivere così una rott anziana, perché Alisya ha quasi 10 anni. E ha bisogno di affetto, di qualcuno che la ami e da amare. Sarebbe così felice in una casa. La illuminerebbe con lo splendore del suo sguardo adorante e felice. È dolce come una bambina, molto tranquilla, espressiva come una sera d’estate, bellissima. E buona, perché è vero in lei che ciò che è bello è anche buono. Abbiamo pietà di lei. Chi ama e conosce i rott, la loro grande sensibilità e dolcezza, non può lasciarla morire così. E chi non li conosce abbia pietà di una piccola fata, rinchiusa in una gabbia di ferro da troppi anni.

Accettiamo anche uno stallo. Porteremo Alisya dappertutto per salvarla con una staffetta. Per informazioni: Raimonda 328.0032310 - raimondagrimaudo@gmail.com.

Read more...

BALI, 13 anni, ha bisogno di una nuova casa!

>> mercoledì 18 giugno 2014

PRATO
Bali, 13 anni di fedele “servizio” accanto al suo padroncino; purtroppo, però, la sua pensione è stata solo una gabbia dopo la separazione dei suoi padroni... Di storie così se ne sentono tante, ma noi speriamo sempre che questi pelosotti vengono ricompensati anche se non più di primo pelo. Bali, poi, è tranquillissimo, una taglia piccola sugli 8 kg, vaccinato e in buona salute. Bravo al guinzaglio e frequentatore assiduo di divani. Va d'accordo con tutti, anche con i gatti. Uniche pecche... ancora play dog a 13 anni e un po' sordino... ma con quel musino gli si perdona tutto!
Per informazioni e adozione: 339.4706867 - 333.7858918 - serenasabia@katamail.com.

Read more...

[ADOTTATO] RICCARDO, 12 anni: una vita fatta di niente

>> martedì 17 giugno 2014

FIRENZE
Adottato!
Riccardo sa bene che cosa significa essere un cane nero... nero come la notte. Per ben 12 anni è sempre passato inosservato; nessuno si è mai degnato di soffermarsi un solo istante su quello sguardo triste e rassegnato, ed è così che una intera vita è sfumata nell'oblio di giorni interminabili e vuoti... e così che la sua vita è passata senza amore, senza gioia, senza tempo... regalata al niente. Eppure Riccardo è un essere mite, buono, delicato e compatibile con tutti. I suoi occhi guardano il vuoto con la rassegnazioni di chi non ha più un sogno da inseguire, di chi sopravvive e basta, e questo non è accettabile... non ora che ho visto così tanta tristezza traboccare da quegli occhi, non ora che ho capito veramente quanto abbia bisogno di trovare una famiglia che gli consenta un tramonto degno di essere vissuto. Farò girare questo preghiera all'infinito e vi verrò a noia, ma gli ho fatto una promessa e vorrei mantenerla.
Riccardo si trova in un canile della provincia di Firenze, ma è adottabile in tutto il centro e nord Italia.

Read more...

PLUTO, anziano segugio ritrovato sui monti. Rischia la deportazione!

>> lunedì 16 giugno 2014

ROMA
5 giugno: Nessuno ha chiamato per lui. Finito il periodo di permanenza al canile sanitario, verrà deportato in una struttura senza volontari!
Pluto, solo perché ha delle lunghissime orecchie, ha vagato per mesi sui monti dopo la fine della caccia. Si è perso, non ci vede più bene, ed è anche un pochino sordo... o semplicemente lo hanno lasciato lì perché ormai inutile. Quanto ha vagato possiamo solo immaginarlo; i suoi ululati notturni si sono sentiti per mesi, finché non è arrivato sulla strada provinciale... denutrito, spaurito, affamato, con i polpastrelli consumati e uno sperone staccato... L'unica cosa che non ha sofferto è stata la sete, considerando l'acqua che è caduta in questi mesi. Adesso è al sicuro al canile sanitario, dove sarà vaccinato, sverminato, curato e sterilizzato. Avrà una decina di anni, ed è buonissimo, come solo i cani da caccia sanno essere!
Pluto sarà affidato, solo dopo incontro con nostro referente e sottoscrizione della modulistica di affido, già registrato e iscritto in anagrafe canina. Per informazioni e adozione: Marina 328.3177769 - 346.8610167 - amicidifideo@gmail.com - info@amicidifidoenonsolo.org oppure il sito web www.amicidifidoenonsolo.org.

Read more...

DANNY, 11 anni, non può restare invisibile!

>> domenica 15 giugno 2014

MODENA
Danny sembra un giovanotto, ma ha ormai 11 anni. Arrivato in canile giovanissimo, come uno dei tanti cani da caccia usati e poi abbandonati, pare essere invisibile, forse destinato a morire in canile... Ma i suoi anni migliori li potrebbe ancora vivere, anche se adulto ha ancora tanto da imparare e da donare. Ora che è “anziano” ha bisogno solo di una cuccia calda e tante coccole. Va d'accordo con tutti, maschi e femmine, adora fare lunghe passeggiate e rotolarsi nell'erba fresca. Aspetta solo che qualcuno si accorga di lui...
Danny si trova al Canile intercomunale di Mirandola (MO) in via Bruino 31/33. Per informazioni: 0535.27140 - info@isoladelvagabondo.it - www.isoladelvagabondo.it.

Read more...

FEGATO, 12 anni: un'intera vita in canile

>> sabato 14 giugno 2014

CASERTA
Fegato è un molosso anzianotto, un patatone portato in canile nel lontano 2003, quando era ancora giovane; avrà sui 12 anni circa, portati benissimo, anche se il suo manto si ricopre di bianco. È vitale, dolce, coccolone, giocherellone, compatibile con tutti i suoi simili, si sdraia a pancia all’aria per farsi grattare… merita il calore di una famiglia, non lasciamolo morire in canile.
Fegato è di taglia medio-grande (pesa circa 30 kg) e si trova in canile dal 27 agosto 2003. Già sterilizzato e microchippato, si affida vaccinato con controllo pre affido e firma del modulo di adozione. Per informazioni e adozione: Macrina 320.8863131 - macrina82@virgilio.it oppure adozioni@ma-aversa.it o liacap@hotmail.it. Visitate anche la pagina Facebook Movimento Animalista di Aversa - Associazione “Dian Fossey”.

Read more...

[ADOTTATO] QUO, 11 anni... suo fratello non ce l'ha fatta, salviamo almeno lui!

>> venerdì 13 giugno 2014

URBINO
Adottato!!!
Non conosco la sua storia, non so perché qualcuno un bel giorno abbia deciso di abbandonarlo, ma so che Quo è un cane dolcissimo… Forse era finita la moda dei dalmata oppure aveva commesso l’errore di crescere ed era diventato troppo ingombrante, fatto sta che da troppo tempo è in canile e ha ormai 11 anni. Quo cerca una bella adozione, una famiglia che gli dia affetto, una casa magari con un giardino in cui possa correre libero. È un cane di taglia grande, tranquillo, molto molto bello, fisico asciutto e denti ancora sani; riesce ad andare tranquillamente al guinzaglio senza tirare eccessivamente, anzi se ti fermi si ferma anche lui e aspetta, segno che nella sua vita passata era abituato a farlo. Quo non merita di finire i suoi giorni in canile… Ti guarda con i suoi occhioni pieni di dolcezza e non ti chiede nulla se non una carezza. Non pretende nulla, si è ormai rassegnato alla vita del canile che conduce da tempo, troppo tempo… facciamogli ritrovare la speranza! Facciamogli vivere gli ultimi anni della sua vita al massimo, dandogli tutto ciò che finora gli è stato negato! Facciamolo uscire da quella gabbia per farlo entrare in una casa che sia sua per sempre! Si trova nel canile di Cagli (PU).

Read more...

[ADOTTATO] BOBO, bulldog inglese di 10 anni rimasto solo

>> giovedì 12 giugno 2014

MONZA
Adottato!
Bobo è un bulldog maschio di 10 anni, ancora molto attivo! È rimasto orfano dei padroni e cerca una nuova casa. Già sterilizzato, ha un po' di problemi agli occhi perché ultimamente è stato trascurato, ma ci vede ed è davvero affettuosissimo!
Bobo si trova presso il Centro Cinofilo “La Maggiolina”, a Calò di Besana Brianza (MB), aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 17.30. Per informazioni: www.gliamicidellamaggiolinaemio.it.

Read more...

[ADOTTATO] BRIG: dopo 14 anni d'inferno, ha ancora il sole dentro

>> mercoledì 11 giugno 2014

NAPOLI
Adottato!
Ci sono cani che nascono col sole nell'anima e se lo portano dentro per tutta la vita, anche se per loro questa vita non è stata bella, anche se li fa arrivare a 14 anni chiusi in un brutto canile e senza speranze per il futuro... È il caso del nonnino in foto: l'abbiamo chiamato Brig, ha 14 anni ed è di taglia medio-piccola, più piccola che media. Poco fa mi hanno mandato le sue foto, lo guardo e rimango incantanta dal fatto che riesca ancora a sorridere, a mettersi in mostra cercando di attirare l'attenzione... lui, nonostante tutto, non ha smesso di sperare, crede ancora in noi. Ha vissuto l'inferno, viveva in un lager e ora è finito in un altro brutto canile, ma non si è mai arreso... quanta forza ha questo nonnino e quanta bellezza si porta dentro, una bellezza che sarebbe visibile anche fuori, se solo il suo manto, per gli anni di trascuratezza, non fosse diventato simile al cartone pressato. Io l'immagino dopo una bella ripulita, credo che anche il suo pelo potrebbe avere la lucentezza del sole, quel sole che nonno Brig si porta dentro... È un amore lui, abituato a convivere con cani maschi e femmine di ogni taglia, perché in quei canili non si può scegliere... si adatta a tutto nonno Brig e, se trovasse un'adozione, non gli servirebbe un giardino, starebbe benissimo anche in appartamento, perché sarebbe libero e ringrazierebbe ogni giorno la sua famiglia per averlo accolto, per aver, finalmente, guardato i suoi occhi che speranzosi chiedevano “mi porti a casa?” e aver risposto di sì...
Brig si trova a Napoli, ma per una buona adozione vi raggiunge in tutto il centro e nord Italia, previo preaffido. Per informazioni: I pelosi di Adele su Facebook.

Read more...

NOCCIOLA ha un guscio duro, ma dentro è buonissima! Guardate che musetto!

>> martedì 10 giugno 2014

BOLOGNA
“Avete presente le noccioline? Hanno un guscio durissimo, ma poi quando le gusti... hanno un sapore buono, senza contare, che fanno benissimo al cuore. Ebbene, io mi chiamo Nocciola, sono una meticcia pastorina piuttosto anonima, timida e con due orecchie dritte che fanno impazzire dalla voglia di baciarmi (l'ho sentito dire dai ragazzi che ci portano a passeggio!)... però, come ogni nocciolina che si rispetti, anche io ho un guscio duro che difficilmente si riesce a rompere. I volontari, così mi sembra si chiamino fra di loro, piano piano stanno riuscendo a perforare questo mio guscio pieno di paure, e sto facendo loro vedere il buono che c'è in me... e sono certa, che come tutte le noccioline, farò bene al cuore del mio padrone. Il mio passato non è bellissimo, ma sono certa che la mia paura a breve passerà, sono certa che riuscirò a fare breccia nel cuore di qualcuno, nonostante io abbia ormai 11 anni. Voglio cadere sulla mano di chi saprà amarmi, guardatemi negli occhi e andate oltre la mia timidezza.”
Nocciola va d'accordo con i maschi, con le femmine bisognerebbe fare una socializzazione. Timida e riservata. ha bisogno di un padroncino amorevole e affettuoso, che le lasci i suoi tempi per farsi conoscere. Risultata dubbia leishmania 1:40. Nocciola è di taglia media ed è nata il 4 aprile 2003. Si trova nel canile di Calderara di Reno (BO) ed è adottabile in tutto il Nord Italia; no box, no catena. Per informazioni: Francesca 347.8786985 - Marina 335.7223173 (dalle 12 alle 13,30 e dalle 18,30 in poi) - Elisa 338.7789682 (dalle 17 in poi) - Eleonora 340.1686104 - volo.canilecalderara@libero.it - www.canilecalderaradireno.it.

Read more...

[ADOTTATO] NONNO PINO sta per essere portato via...

>> lunedì 9 giugno 2014

MASSA
Adottato!
L'aspetto esteriore non sempre conta e quasi spesso, purtroppo, inganna. È il caso di Nonno Pino, che è stato dotato dalla natura di una taglia media abbondante, di un aspetto da simil husky (ma, mannaggia, non ha i tanto ambiti occhi azzurri e quindi non se lo fila nessuno) e di una pelliccia folta (ma nera e il nero, si sa, non va di moda anche se si abbina con le tende di qualsiasi casa e anche se non si sporca mai) e di un neurone davvero sviluppato: a differenza di tanti altri pelosi, Nonno Pino non viene a farvi le feste e atterrarvi solo perché esistete e avete due zampe. No, lui vi studia per capire se avete una vostra utilità e siete degni di attenzione. Se poi gli piacete, arriva di corsa, si fa strapazzare, stritolare, spelare e spastrugnare senza ripensamenti, tirando fuori il suo lato coccolone.
Nonno Pino è stato dotato soprattutto di una grande ed immensa intelligenza. In canile ci sono tanti cagnolini diversi, ma Nonno Pino è stato l'unico che, messo davanti a un giochino di attivazione mentale mai visto prima, lo ha risolto in 3 secondi netti e facendo persino due giochini contemporaneamente (mentre apriva uno sportello tirando la leva con la zampa, col muso spostava gli altri coperchi), per poi guardare le sbigottite umane con un evidente perplessità sulla faccia (“Tutto qui? Non hai altro da farmi fare? Almeno dammi dei biscotti, non vorrai mica che io mi metta a inseguire quella stupida palla la cui utilità mi sfugge, no?”). Nonno Pino merita davvero una famiglia e un compagno a cui legarsi perché è un cane davvero splendido che alla vita chiede solo un amico e un umano a cui poter fare riferimento, magari qualcuno che sia anche amante delle passeggiate e delle corse.
Si trova presso il canile sanitario di Massa ma il suo tempo è scaduto, quindi rischia di partire a giorni per un canile privato fuori regione con scarsa visibilità... chi si accorgerà di Nonno Pino lassù? La sua adozione è urgentissima.

Read more...

[ADOTTATA] NONNA PAPERA aveva una casa, ma non ha mai avuto una famiglia

>> domenica 8 giugno 2014

MILANO
Adottata!
È stato segnalato un corpicino in un fosso, si pensava fosse un cucciolo passato a miglior vita... Invece era lei, che aspettava da giorni che qualcuno si accorgesse che aveva bisogno di una mano. Laura l'ha recuperata, rimessa in forze, curata... Ha sistemato un cuoricino che pensava di aver perso tutto! Ovviamente lei non può tenerla, il suo posticino servirà a qualcun'altro.. Così ha deciso di affidarla a noi, che ci occuperemo di trovarle una casa piena di amore.
Nonna papera ha circa 15 anni (o forse di più), è cieca, le mancano quasi tutti i dentini, ha una fistola nel sederino, un tumore mammario e vari bozzi in tutto il corpo che fanno pensare purtroppo a dei tumori. Non riesce bene a camminare; le abbiamo fatto delle radiografie pensando che avesse qualche frattura, ma per fortuna il problema è dovuto “solo” alle ernie che ha. Abbiamo scoperto che ha un fil di ferro nello stomaco.
Probabilmente ha sempre avuto una casa, tant'è vero che sporca sulla traversina. Probabilmente però, non ha mai avuto una famiglia. Perché, come diciamo sempre, famiglia significa che nessuno viene abbandonato!
Non ti preoccupare piccola, qui ti amiamo già in tanti e ti promettiamo di fare qualsiasi cosa per regalarti gli ultimi anni di felicità!
Per informazioni: Facebook | Gli amici di Ohana.

Read more...

[RISOLTO] NONNA BRICIOLA vede e sente poco, e ha tanta paura: portata in canile a 18 anni

>> sabato 7 giugno 2014

PAVIA
Briciola (che, grazie ai volontari, è diventata molto più socievole e tranquilla!) è ora una felice ospite della casa famiglia gestita dalla onlus dell'attrice Franca Valeri. Trovate aggiornamenti sulla pagina facebook: Associazione Animalista Franca Valeri - ONLUS.

6 giugno: Abbiamo avuto modo di valutarla in modo più approfondito, per cui vi informiamo che purtroppo Briciola vive le conseguenze di uno stato di isolamento sociale forzato a cui è stata costretta negli ultimi tempi (non quantificabili), probabilmente a causa delle condizioni di salute della sua padrona. Questo, unitamente al fatto che è stata sradicata dall'ambiente dove ha vissuto per 18 anni e considerando anche lo stato di ipoacusia e ipovisus dovute alla veneranda età, provoca in Briciola una condizione di avversità verso tutto ciò che non riconosce e che lei vive giustamente come una minaccia. Solo avvicinandosi con molta calma e pazienza si riesce a non farsi ringhiare. La povera Briciola resta immobile al suo posto pronta a difendersi da chissà cosa e suscita una compassione immensa. Questa sfortunata cagnolina resta ancora un rebus anche per noi, ma dubitiamo possa essere portata al guinzaglio e non sappiamo come viva il rapporto con altri cani. Intanto Briciola continua la sua brutta avventura ma, quando è sicura che nessuno sia presente, mangia, beve e fa i suoi bisogni...

Ieri (ndA. 4 giugno) ha fatto il suo ingresso al Rifugio la povera Briciola, 18 anni di età, un po' sorda e un po' cieca (vogliamo concederglielo!?) e molto impaurita: dopo una vita intera spesa al fianco della sua amata padrona, in una casa dove era la “regina”, Briciola è rimasta da sola, o meglio, è rimasta senza la persona che la proteggeva dalle brutture del mondo e degli esseri umani. Ecco che, in un batter d'occhio, Briciola è diventata un problema di gestione insormontabile per i familiari della “cara estinta”, quindi quale soluzione migliore di sbarcarsela fuori dalle scatole mettendola dentro un canile?
Vorremmo cogliere questa occasione, particolarmente eclatante a causa della assoluta mancanza di rispetto verso un animale di tale età, per far riflettere tutti coloro che hanno degli “affetti non umani” che ritengono parte integrante della propria famiglia. Invitiamo tutti a tutelare i propri amici da destini infelici come quello di Briciola (e dei tanti altri animali scaricati altrettanto velocemente in situazioni analoghe) perché vi possiamo assicurare per esperienza che quando non ci sarete più non potrete avere la garanzia che le vostre volontà e i vostri affetti vengano rispettati. Tutelate i vostri compagni di vita non umani in modo che, anche senza di voi, la loro esistenza cambi il meno possibile!
Chi volesse regalare a Briciola una casa dove vivere serenamente il tempo che le rimane, può rivolgersi al Rifugio ENPA di Voghera (PV): www.enpavoghera.it.

Read more...

[ADOTTATO] GEORGE: quando un cane non serve più

>> venerdì 6 giugno 2014

BARI
Adottato in Piemonte!!!

È stato aperto anche un evento su facebook con tutti gli aggiornamenti! George sta meglio e scodinzola ai volontari, ma ha un bisogno estremo di trovare adozione!

Non è la prima volta che ritroviamo un cane in queste condizioni a Locorotondo, in provincia di Bari! Era da giorni che andava in giro in queste condizioni, barcollando senza vedere, cadendo per terra, rialzandosi e continuando il cammino tra le macchine che lo scansavano... provato dalla fame e dalla sete, con una forte infezione a un occhio, assediato dai parassiti in ogni millimetro del corpo! Cercava riparo tra le foglie umide sotto il sole cocente, mentra la preoccupazione di uno schifoso era quella che andasse via di lì immediatamente! Aveva le gengive bianche! George è già in terapia, sotto flebo; si evidenzia anemia e una forte infezione. Si sta procedendo con penicellina, sosteneteci! Aiutateci ad aiutare George!

Read more...

[NON C'È PIÙ] BELLA, bretoncina anziana sbattuta in canile insieme alla sorella

>> giovedì 5 giugno 2014

MODENA
Bella si è spenta il 7 luglio 2014.
Bella è una bretoncina di 14 anni circa, di taglia medio-piccola (10 kg), sbattuta in canile senza alcun rimorso insieme alla sorella Lady, chissà... forse ormai troppo vecchie per cacciare... Non sanno cosa sia una vita con affetto umano vero, non hanno mai potuto respirare la vita, sono timide e impaurite dalle persone perché non le conoscono o forse hanno conosciuto solo il peggio. Bella è una cagnolina dolcissima; si vede che vuole il contatto umano, ma ha troppa paura per avvicinarsi e lasciarsi andare. Cerchiamo per lei una famiglia che abbia già avuto dei cani timidi e spaventati, che abbia altri animali equilibrati che le possano fare da guida e una casa con giardino ben recintato. È un'adozione veramente speciale, quella di Bella. Merita di vivere gli ultimi anni serenamente con una famiglia che la ami.
Bella si trova al Canile intercomunale di Mirandola (MO) in via Bruino 31/33. Per informazioni: www.isoladelvagabondo.it.

Read more...

MALAGA non può sperare solo perché è nera e anziana?

>> mercoledì 4 giugno 2014

CASERTA
Malaga avrà sui 10 anni circa, è dolce, tranquilla, molto equilibrata e discreta. È una taglia medio-grande sui 35 kg, ha un corpo alto e slanciato, simile a un levriero. Molto socievole sia con maschi sia con femmine, cerca una casa tranquilla dove passare la sua vecchiaia.
Malaga si trova in canile dal 1° febbraio 2005. Si affida sterilizzata, microchippata e vaccinata, con controlli pre e post affido e firma del modulo di adozione. Per informazioni e adozione: Macrina 320.8863131 - macrina82@virgilio.it oppure adozioni@ma-aversa.it o liacap@hotmail.it. Visitate anche la pagina Facebook Movimento Animalista di Aversa - Associazione “Dian Fossey”.

Read more...

MIA, maremmana di 12 anni in canile. Soffre di otite, aiutiamola!

>> martedì 3 giugno 2014

MARCHE
Mia è una timida maremmana di 12 anni o poco più. Tanto tempo fa il suo padrone non l’ha più voluta e l’ha abbandonata in canile come se fosse una scarpa vecchia. Mia si è intristita tantissimo e da allora è rimasta una maremmana dolce, ma timida e triste. Soffre di otite cronica e quindi deve eseguire cicli di terapie. Per il resto è una cagnolotta meravigliosa che aspetta invano torni il suo padrone. Mia è sterilizzata ed è di taglia grande.
Per informazioni e adozione: 339.1197433 (inviate un sms specificando che siete interessati a Mia e sarete richiamati) - katia.dog@tiscali.it.

Read more...

COCO e la sua triste storia: il padrone è in fin di vita, lui in canile

>> lunedì 2 giugno 2014

ANCONA
Questo cagnolino, che ha ora 9 anni, viene portato in canile nel 2006 per impossibilità al mantenimento dell' allora proprietario. Dopo più o meno un anno di canile, viene adottato da una famiglia di Osimo che si innamora di lui e se lo porta a casa; con questa famiglia Coco passa degli anni molto belli, duranti i quali è amato, coccolato, curato, dorme nel letto con i padroni. Ma la sfortuna è dietro l'angolo e quando ci si mette non c'è niente da fare. Nel 2010, purtroppo, la padrona muore e il marito rimane da solo con Coco. Non hanno figli, né altri parenti. Non è facile andare avanti, ma Coco riesce a dare un senso alla vita di questo signore rimasto vedovo. Poi Coco, un anno e mezzo fa, si ammala di leishmania. Il padrone anche non sta bene e chiede il nostro aiuto per fare le terapie al cane, che reagisce alla malattia. Ma le sue vicissitudini non sono terminate perché l'amato padrone, qualche settimana fa, si aggrava molto e viene ricoverato in ospedale. Coco rimane da solo in casa. Soltanto un vicino, a cui sono state lasciate le chiavi di casa, gli porta il cibo ma non ha tempo per farlo uscire e lui sta sempre da solo giorno e notte, piange perché il suo padrone non è più con lui e non capisce cosa stia succedendo. Il vicino ci chiama, non riesce a gestire questa situazione perché il padrone di Coco è in fin di vita e non riuscirà a tornare a casa e a occuparsi di nuovo del suo amato cane. Interviene il comune di Osimo, sempre pronto in questi casi ad aiutare chi non può, per ragioni gravi come questa, prendersi cura del proprio animale. Per Coco non c'è altra scelta se non il canile.
È un cane di 10 anni positivo alla leishmania; non sarà facile per lui trovare un'altra famiglia che lo adotti e se lo porti a casa. Per Coco ora c'è solo il box del canile, qualche carezza dei volontari e con loro una breve passeggiata la domenica mattina. La sua storia è molto triste, ma una speranza c'è per tutti. Anche per lui.
Chi volesse vedere Coco, lo può venire a visitare al canile “Lilly e i vagabondi 2” di Osimo (AN). Chiamateci al numero 335.8048623 (ore pasti).

Read more...

[ADOTTATO] GOLIA: taglia mini, pazienza da gigante!

>> domenica 1 giugno 2014

CASERTA
Adottato!!!
Mi hanno chiamato Golia, ma non riesco proprio a capire il perché! Golia non era un gigante? Be', io sono un microbo, sono “alto” solo 25 cm, quindi non può essere per questo. Ah, forse ho capito... gigantesca è la mia resistenza qui in canile: sì, perché ero giovane quando sono entrato un secolo fa, oggi sono un nonnetto, ho pochi denti e non ricordo più nemmeno quanti anni ho... 10? 12? Boh!!! So solo che è troppo tempo che sto aspettando che qualcuno mi porti via di qua, ma non è mai arrivato nessuno per me e io ormai sto perdendo la speranza, ormai mi sto rassegnando al fatto che morirò qui, da solo, dimenticato da tutti. E pensare che oltre che piccolino sono anche un gran coccolone, buono e sempre felice di vedere qualcuno, non posso scodinzolare perché la coda non ce l'ho, ma faccio tante feste lo stesso! Non lasciatemi qua, regalatemi l'ultimo periodo della vita accanto a voi, al sicuro, con pappe buone adatte a un vecchietto come me. Ora sta arrivando il caldo, ma fin troppo presto tornerà l'inverno e io non so se ce la farò a superarne un altro su questo cemento gelido. Portatemi via, vi prego, fatemi riassaporare la libertà prima che voli via... anche se per il momento per me non è una priorità!
Golia è a Caserta, ma si affida chippato e vaccinato anche al centro nord solo a persone affidabili, con controlli pre e post-affido, regolare adozione e disponibilità a restare in contatto nel tempo con i volontari. Per informazioni: untesorodicane.blogspot.it.

Read more...

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP