[ADOTTATA] TRUDY, boxerina anziana arrivata in canile in condizioni pietose

>> giovedì 28 febbraio 2013

ROMA 
Adottata!!! 
 
25 gennaio 2015 - Ecco una lettera di Trudy alla sua futura mamma:
“Cara mamma, sono io, la tua piccola Trudy. Stanotte fa freddo e io ti immagino, penso a come potresti essere, perché ancora non ho perso la speranza che tu un giorno possa vedere una mia foto e scegliere proprio me... Per questo ti scrivo, perché tu legga la mia lettera, sentendo che siamo fatte l'una per l'altra... Ormai sono due anni che vivo in questo canile, la mia casa adesso è la gabbia numero 23. All'inizio è stata molto dura, sai, se mi avessi visto allora ti avrei fatto spavento... quando mi hanno abbandonata ero magrissima, senza peli, con le unghie lunghissime e tutta piena di croste per colpa della dermatite, mi hanno anche dovuto togliere una ciste dal collo... ma ora come vedi sto abbastanza bene, il pelo è ricresciuto quasi tutto e ho anche messo su un po' di ciccia, adesso peso 13 kg... I pochi denti che ho in bocca sono sempre più limati, ma gli operatori del canile mi mettono le crocchette inumidite con l'acqua e allora io le mangio senza problemi... 
C'è una novità, sai? Prima non sopportavo gli altri cani, ma ora che sono diventata un po' più vecchietta e tranquilla vivo con Bolt, un cagnolino nero più piccolo e più giovane di me. Nonostante sia il mio compagno, comunque non sopporto che si avvicini ai volontari perché sono gelosa; preferisco avere tutte le attenzioni per me, forse perché la mia vita è stata piena di sofferenze e di delusioni. Cara mamma, ti scrivo per dirti che sono tanto stanca. Ho compiuto 15 anni e vorrei con tutta me stessa che tu mi venissi a prendere, perché non credo di sopportare ancora per molto tempo questa vita, le umane del canile dicono che i miei occhietti si stanno spegnendo. Mamma, io non ti conosco, ma so che sarai una mamma perfetta e io ti amerò fino all'ultimo battito del mio cuoricino. Io ti aspetto mamma, non tardare, non deludermi anche tu.
Non lasciarmi morire qui.

Ti voglio bene”

Trudy

Trudy è una vecchietta arrivata in canile in condizioni pietose. È una mini boxerina che pesa 10 kg, ha circa 13-14 anni. È stata trovata che vagava senza meta, magrissima, disidratata, senza un pelo su metà del corpo, la pelle piagata e piena di croste, le unghie lunghissime e piegate ad uncino, la coda sanguinante. In bocca Trudy non ha più neanche un dente, ha in bocca solo 4 tronconi di denti e per questo inghiottiva il cibo intero senza masticarlo. Forse i denti se li è consumati nel vano tentativo di liberarsi da sbarre di ferro, non lo sappiamo, ma visto come è stata trovata possiamo solo immaginare il peggio. E poi, una volta ridotta così, invece di curarla è stata abbandonata al suo destino, la morte per strada, o il canile. Trudy fa pena solo a guardarla, ha una tristezza infinita nel corpo e nell’anima; gli occhi sono stanchi, hanno lo sguardo di chi ha visto solo abbandono, sofferenza, solitudine. Ma noi speriamo, vogliamo sperarlo, che l’abbandono per lei possa essere un inizio, che qualcuno compassionevole si chini su di lei e le dia ciò che non ha mai avuto: un po’ di amore, cure, piccole gioie nella sua vecchiaia.
È negativa alla leishmania e all’erlichia, ha una dermatite molto forte, è magra, ma dolcissima. Si fa accarezzare, cerca sempre le coccole, si è affezionata tantissimo alle volontarie che vanno da lei, sono l’unica sua gioia. Si vede che non è mai stata amata, prende ogni carezza, ogni sorriso, come un regalo prezioso. È grata di ogni più piccola cosa, è felice di poco, lei che non ha mai avuto nulla. Trudy continua a tremare per il freddo, quando è arrivata era affamatissima, adesso ha capito che da noi può mangiare, ma è sempre chiusa in un box e questo freddo non passa. Lei ha il pelo raso, è vecchia, debole, debilitata da una vita di sofferenze, non ha risorse contro il freddo, e le coperte in un posto gelido non bastano. La sua cuccia è di plastica, i box non sono riscaldati e sono anche aperti all’aria, c’è solo una tettoia per ripararsi dalla pioggia. In queste condizioni anche le coperte che le mettiamo sono quasi inutili.
Nessun cane si merita il canile, ma un cane così malato deve andare urgentemente in una casa, le cure date in un ambiente casalingo hanno un effetto potenziato, c’è la libertà, le passeggiate, l’amore, una cesta calda che scalderà finalmente le sue ossa, in cui Trudy riposerà serena, chiedendosi se forse, sia arrivata nel paradiso dei cani... Ha avuto freddo per tutta la sua vita, ha tremato per tutta la sua vita, per la sofferenza, la fame, la solitudine, il gelo. Adesso che è arrivata alla fine diamo a Trudy una casa, una cesta calda. Non lasciamola morire in canile dopo tutto quello che l’uomo le ha fatto. Se la sua vita potrà trovare alla fine anche una sola goccia di splendore, anche noi risplenderemo.
Trudy è chippata e sterilizzata. Si trova nel canile di Velletri (RM), ma è adottabile in tutto il centro-nord previa visita di preaffido. Potete vedere altre foto di Trudy sul sito www.veliternatuteladelcane.it o sulla pagina Facebook del canile.

Read more...

[NON C'È PIÙ] METICCIA di 17 anni... deve morire in canile?

>> mercoledì 27 febbraio 2013

MARCHE
Non c'è più.
Ho 17 anni e vivo in canile. Vi pare giusto? Non ho tanto tempo da vivere, sono stanca, ho il collo storto, ho vissuto una vita in canile privato e nessuno mi ha mai notato. Sono una taglia medio-grande, ma tanto... a chi importa? Sono oramai innocua, anche se di taglia importante! Qualcuno vuole aiutarmi? Qualcuno vuole tirarmi fuori dal canile per evitare di morire in un box?
Non sappiamo molto di lei, nemmeno il nome... sappiamo solo che ha 17 anni, non chiedeteci altro... abbiate solo buon cuore. L'abbiamo soprannominata Meticcia.

Read more...

[ADOTTATA] MAMMINA, 11 anni di canile per lei: ormai siamo agli sgoccioli

>> martedì 26 febbraio 2013

ROMA
Adottata!
Mammina è una di quelle cagne che ha sempre avuto il sorriso sulla bocca: si è sempre accontentata dei suoi croccantini, meglio che non averne, della cuccia in plastica e quella copertina che si bagna quando ci entri con i piedi della pioggia ma ci accontentiamo, meglio che non averla... Non è mai inutile ricordare quale tragedia è per un cane vecchio vivere in un canile.
Mammina è una di quelle cagne che si accontenta di poco, in silenzio apprezza quel poco che ha, ma purtroppo la vediamo spegnersi giorno dopo giorno. Non ha più il sorriso, senza manifestazioni eclatanti del suo malessere. Anche lei, come molti cani anziani del nostro canile, a seguito del decesso di una cagna anziana sta perdendo la voglia di uscire dal box in passeggiata, E STA CHIUSA NELLA CUCCIA O A FISSARE IL VUOTO. Una volta convinta ad andare fuori ci supplica e ci supplica per rientrare lì, nel suo piccolo mondo, con la figlia Bizza; fissa il vuoto, forse nella sua mente si aprono scenari ancor più tristi che il solito panorama. Mammina, come tutti i nostri cani storici, ha elaborato la vecchiaia e la morte di una vecchia compagna storica che non c'è più e si sta deprimendo, sapendo cosa la aspetta. È una femmina buona, una mamma che ha obbedito all'impegno di esserlo, facendo crescere la sua bambina che è entrata da cucciola insieme a lei, nel 2005. Di lei ho il ricordo di quando eravamo giovani, in area di sgambamento; la chiamavo con la vocina per vezzo e lei mi correva incontro saltando come una cucciola. Ormai non è più così, lei sente che il tempo sta scadendo. Adesso è lei ad aver bisogno della serenità di una casa, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.
Mammina è una derivata spinone e si trova nel canile di Velletri (RM). Per informazioni: www.veliternatuteladelcane.it.

Read more...

DADO, splendido segugio francese di 10 anni

>> lunedì 25 febbraio 2013

MODENA
Questo che vedete è Dado, meraviglioso segugione francese. Dado è un cane anziano di 10 anni, ma sia fisicamente sia a livello di spirito ne dimostra almeno la metà; è desideroso di correre, di annusare e di fare tutto quel che ora non può fare essendo nella gabbia di un canile. Cerco per lui una famiglia, anche con bambini e altri animali, in appartamento o casa con giardino solo se può entrare a piacimento. No catene, serragli, box o similari... Dado vuole riscattarsi e passare gli ultimi anni in famiglia.
Per informazioni e adozione: 051.9912716 (solo sera) – valeria.clav@gmail.com.

Read more...

[ADOTTATA] ISOTTA, le resta un solo mese di vita... non lasciamola morire in canile!

>> domenica 24 febbraio 2013

PAVIA
Subito adottata!
Isotta è una cagnolina non più giovane, sicuramente con più di 10 anni... È stata trovata in zona frazione Belcreda, con indosso un collare in cuoio, non si sa se è stata abbandonata o se è scappata. Non era chippata e nemmeno tatuata! Settimana scorsa è stata fatta un ecografia di controllo ed è stata scoperta una massa in addome, compatibile con un tumore maligno... La massa è davvero molto grossa e probabilmente ha già metastatizzato gli organi vicini, tanto grossa da far fare al vet una prognosi di NEMMENO UN MESE DI VITA RESTANTE!
Nonostante questo lei non sembra soffrire più di tanto, è sempre allegra e viene a cercare la sua dose di coccole e cibo con quei suoi 2 meravigliosi occhioni... Cerchiamo una famiglia o una persona che sia disposta a conoscere il vero amore di un cane, per il tempo che le resta da vivere... regalando a lei, gli ultimi istanti degni di rispetto, e regalando a se stesso un amore davvero incondizionato e che non si può descrivere a parole! Vi aspettiamo in canile per conoscerla e coccolarla!
Isotta si trova al canile di Vigevano (PV). Per informazioni: https://sites.google.com/site/caniledivigevano. Per Isotta è stato creato anche un Evento su Facebook.

Read more...

[ADOTTATA] FOGLIA vorrebbe tanto smettere di avere freddo

>> sabato 23 febbraio 2013

ROMA
Adottata!

23 febbraio: L'adozione di Foglia è sfumata all'ultimo momento... ora più che mai ha bisogno di una casa e di protezione.

Un inverno freddo, questo. Un inverno duro per chi vive in strada. Lei, non più giovanissima, a cercare di sopravvivere frugando nella spazzatura per trovare un po’ di cibo, e chissà poi dove si andava a rintanare per proteggersi e riscaldarsi un po’. Arrivata in canile, ora mangia, ma il freddo non lo sopporta proprio per via del pelo cortissimo; per questo l’abbiamo chiamata Foglia. Nonostante le coperte nella cuccia, Foglia passa le giornate a tremare. Da giovane le hanno tagliato tutta la coda fino alla colonna vertebrale, non le hanno lasciato nemmeno un pezzetto, così non può nemmeno scodinzolare, semmai ci volesse dimostrare il suo affetto o la sua felicità quando le facciamo una carezza. L’hanno anche sterilizzata, perciò di sicuro era di qualcuno, che forse ha deciso, data la sua età, di sbarazzarsene. Foglia vorrebbe tanto smettere di avere freddo.
È una breton di taglia medio-piccola (pesa 13 kg), è nata nel 2001 e vive in canile da dicembre del 2012. È buona, dolce, affettuosa, un vero tesoro di cane. Ha il microchip, è vaccinata, sterilizzata e negativa alla leishmania. Cerca una casa calda e accogliente e dei padroni da amare in tutto il Centro e Nord, dopo visita di preaffido e firma moduli di adozione. Per informazioni: www.veliternatuteladelcane.it.

Read more...

[NON C'È PIÙ] BRUNO, pointer cieco che continua a sperare

>> venerdì 22 febbraio 2013

MODENA
Bruno non c'è più.
Bruno è un vecchio pointer che porta sul corpo ormai i segni del tempo e della sua dura vita. Soffre di artrosi ed è ormai cieco, ha il pelo rovinato e i movimenti lenti e tremanti... ma il suo cuore è quello di un cucciolo che spera ancora. Perché non dovrebbe... Ha visto qualche angelo andare ad adottare e dare una casa ad altri compagni di canile vecchi e stanchi e crede che tra poco toccherà anche a lui. Chiede solo una cuccia calda, un po' di pappa e un cuore che lo ami... Non ha bisogno di molto, si muove poco ed è silenzioso e non chiede neanche 15 anni di impegno perché ormai vecchio. Non farlo aspettare ancora, facciamolo felice.
Si trova nel Canile di San Prospero (MO); è adottabile preferibilmente in Emilia Romagna, ma per una buona adozione ci si sposta volentieri! Per informazioni: www.canilesanprosperomodenabologna.com.

Read more...

[ADOTTATO] PEQUOT, cieco e sordo: vive nel buio in attesa di morire

>> giovedì 21 febbraio 2013

BOLOGNA
Adottato!!!
Pequot è la sofferenza fatta cane. Il suo triste passato non gli ha permesso per la bellezza di 13 anni di poter vivere, la sua vita è stata sprecata così, ma siamo ancora ancora in tempo.
Pequot è cieco, sordo, non sa che significa ricevere una carezza, non sa che significa passeggiare sull'erba, non sa che significa essere amato e addormentarsi al caldo di un caminetto. Pequot non sa niente di cosa sia la vera vita da cani. Non sa cosa significa essere apprezzati, essere coccolati, essere accarezzati, baciati, amati... Pequot è solo un cane cieco, un cane anziano, un simil pastorino come tanti... lui non è nessuno. Vive nel buio, in attesa solo di morire.
Vogliamo cambiargli questo bruttissimo destino, vogliamo che anche lui per quei pochi anni che gli rimangono, conosca la vita vera, in modo tale da poter lottare in caso di malattia, e non di lasciarsi andare a peso morto come sta facendo ora. Aiutatelo col cuore.
Pequot è un meticcio di taglia media nato nel 1999 (età presunta). Si trova nel canile di Castiglione dei Pepoli (BO) e si affida in tutto il centro-nord. Per informazioni: canilecastiglionedeipepoli.it.

Read more...

[NON C'È PIÙ] ZORRO, setter di 13 anni: potrebbe non farcela più, non lasciamolo solo!

>> mercoledì 20 febbraio 2013

URBINO
Zorro è morto in canile.
Zorro, il magnifico setter bicolore, alto, magro con l’occhio sempre un po’ perso dalla paura di quello che lo circonda. Una vita passata in canile. Vecchio ormai lo è diventato, ha 13 anni e le sue forze cominciano a mancargli. Esce pochissimo, quasi niente dal suo box dove è rimasto solo. Adesso sembra che abbia problemi ai reni e che sia un po’ anemico; l’hanno messo sotto una lampada rossa per riscaldarlo e ho paura che abbia bisogno urgente di aiuto, di qualcuno che vada a prenderlo e che gli dia amore e cure... non so se si salverà, non so se migliorerà, ma sarà sempre un gesto d’amore in più per non farlo morire in canile, perché di questo sono angosciata, che muoia in canile senza mai aver avuto una carezza in più, un buon pasto ed un cuscino tutto suo in una casetta calda. Non credo di chiedere troppo. Aiutiamo Zorro.

Read more...

FANNY, vecchietta buonissima... adozione d'amore per lei!

>> martedì 19 febbraio 2013

CASERTA
Fanny è una dolce vecchietta... non sappiamo bene quanti anni abbia, ma a giudicare dai denti, ormai tutti marci, dovrebbe averne più di 10. Nonostante ciò, niente le impedisce di mangiare più del necessario, infatti anche se è una taglia medio-grande, pesa intorno ai 30 kg, cioè quanto un cane di taglia grande. E a parte i denti malmessi, Fanny è ancora una cagnolona bella e vivace. È buonissima e affettuosa, e merita di trascorrere gli anni che le restano fuori da quel box che occupa ormai da troppo tempo, nella più totale solitudine, senza neanche la compagnia di un suo simile. Diamo a Fanny una possibilità... è la prima volta che una sua foto esce dal canile e potrebbe esssere la sua sola opportunità di felicità!
È a Caserta ma verrà affidata chippata e vaccinata anche al centro nord solo a persone affidabili, solo con controlli pre e post affido, regolare adozione, obbligo di sterilizzazione e disponibilità a restare in contatto nel tempo con noi. Per informazioni: Giulia 329.6012075 – ambraegiulia@gmail.comamicidiargo@gmail.com oppure www.untesorodicane.it.
(Causa lavoro, non sempre è possibile rispondere alle chiamate, in ogni caso se lasciate un messaggio – con il vostro indirizzo mail – o scrivete una mail sarete ricontattati prima possibile).

Read more...

[ADOTTATO] FURRY, simil york di 11 anni

>> lunedì 18 febbraio 2013

NAPOLI
Risulta adottato!
Furry è un cagnetto pelosissimo simil york di ben 11 anni. Noi volontarie del sud, come tutti, accendiamo il pc, apriamo la mail e purtroppo facciamo a botte per con la nostra coscienza per scegliere quale cagnetto o micio possiamo salvare; gli appelli di aiuto, di ritrovamento di animali in difficoltà, di ricatto da parte di privati che vogliono disfarsi del proprio amico a 4 zampe sono tantissimi e ogni giorno siamo costrette a SCEGLIERE, sì, perché purtroppo non abbiamo la possibilità di salvare tutti. Oggi chi ha catturato la nostra attenzione è Furry. I suoi occhi ci hanno parlato: non vuole finire i suoi anni in canile, dopo ben 11 anni trascorsi in una casa assieme al suo padrone che purtroppo è passato a miglior vita. I parenti, ma è cosa oramai risaputa, non possono prendersene cura e per Furry si sono aperte per il momento le porte del canile sanitario, ma a breve si apriranno le porte del canile a vita. Ed ecco quindi la nostra scelta. Ve lo presentiamo: 11 anni di morbidezza, occhi vispi come un giovanotto, arti scattanti e tanta voglia di coccole e di giochi. Chi si fa avanti?
Furry si trova a Napoli e verrà affidato — castrato, vaccinato, sverminato e chippato — al Centro e Nord Italia solo a persone affidabili e disponibili a controlli pre e post affido, alla firma del regolare modulo di adozione ed a mantenere nel tempo i contatti con le volontarie che lo seguono. Per informazioni: leamichedilu.blogspot.it.

Read more...

BERTA si sta aprendo al mondo dopo anni in un canile senza volontari...

>> domenica 17 febbraio 2013

MARCHE
Berta ha 10 anni ed è una bellissima segugia sterilizzata. E’ vissuta per parecchi anni in un canile privato dove non vi erano volontari. Pertanto non è molto socializzata, ma è molto molto buona e sta imparando ad aprirsi al mondo. Per Berta sarebbe bello poter trovare una famiglia che la accolga, perché lei non ha mai avuto nulla.
Per informazioni e adozione: Giovanna 339.1197433 (possibilmente la mattina entro le 11; se non risponde lasciare un sms) – katia.dog@tiscali.it.

Read more...

[NON C'È PIÙ] RUFUS, spinone abbandonato: ora è in canile, urge stallo o adozione!

>> sabato 16 febbraio 2013

NAPOLI
Rufus non c'è più.
Rufus è uno splendido cagnolone di taglia media, mix spinone, di circa 7 anni. È stato trovato mentre vagava per le strade in cerca di qualcosa... sicuramente della sua famiglia, forse sperava che l'avessero perso di vista un attimo. Ma così non è stato; chissà per quanti giorni Rufus ha cercato invano... era affamato, stava morendo di sete, quando l'abbiamo trovato stava bevendo qualche goccia d'acqua da una pozzanghera. È un cane buonissimo, con le persone e con tutti i cani, è educato, equilibrato e tranquillo... quando lo accarezzi si appoggia a te come se non volesse farti mai smettere... e se lo fai, ti dà una delicata musata sulla mano per dirti che ne vuole ancora! Eppure, Rufus ora è in canile... da solo, in una gabbia fredda senza nessuno a cui chiedere carezze. Per questo cerchiamo per lui una nuova famiglia o anche uno stallo temporaneo, per farlo uscire dal canile.
Rufus è a Napoli, ma lo porteremo ovunque ci sia qualcuno ad attenderlo con amore.

Read more...

[ADOTTATO] ZORRO, rimasto solo senza la sua Ester...

>> venerdì 15 febbraio 2013

MILANO
Adottato!
Avevamo due nonni in canile, Zorro ed Ester, due cagnoloni che hanno sempre vissuto insieme.
Come spesso accade ai cani che vivono in canile, loro si legano moltissimo al compagno di sventura; se poi sono maschio e femmina e se poi sono anziani questo legame diventa molto forte, diventa la loro unica certezza... Abbiamo cercato un'adozione doppia per loro, ma non è semplice essendo entrambi anziani e quindi è stato giusto lasciar andare chi ha avuto la fortuna di trovare una casa... è stata scelta Ester soprattutto perché era la più sofferente, pativa il freddo, faticava a camminare e in canile avrebbe avuto un'aspettativa di vita davvero breve.
Adesso Zorro è rimasto da solo, gli è stato sottratto il suo punto di riferimento... il suo grande amore Ester... e ora ci stiamo impegnando al massimo per trovare una casa anche a lui, perché possano essere entrambi felici se pur separati. Zorro ha sofferto tanto, ha passato tutta la vita in canile, e nonostante questo è rimasto sempre un cagnolone fiducioso, molto affettuoso e di ottimo carattere. È adatto a qualsiasi famiglia, non lasciamolo morire in canile!
Zorro è adottabile in Lombardia e zone limitrofe con controlli pre e post affido. Per informazioni: www.canilimilano.it.

Read more...

KIWI, piccolo mix husky timido e anziano

>> giovedì 14 febbraio 2013

ROMA
Febbraio 2015 - Kiwi cerca ancora casa, ma da tempo è stato portato in pensione grazie a Siberian Husky Rescue! Ecco il nuovo appello:

Kiwi da quando è con noi è migliorato moltissimo! Non è più l'essere terrorizzato che si nascondeva sotto i teli delle recinzioni, con gli occhi sbarrati dalla paura: ora esce dal suo box anche in presenza di estranei e girella tranquillo anche se non si avvicina ancora per le coccole. Il branco, la compagnia degli altri sicuri di sé stessi, gli ha fatto bene. Basterebbe davvero poco per recuperarlo al contatto umano. Quando è nella sua cuccia nel box è possibile manipolarlo tranquillamente. Chi vuole donare un pò di vita vera a questo piccolino?

È un mix husky anziano di taglia molto contenuta (meno di 15 kg), che ha visto dell'erba per la prima volta alla pensione dopo una vita intera di prigionia in un box di cemento. Ha un bel mantello color miele, entrambi gli occhi bicolori (azzurri e castani) e un orecchio spezzato, probabilmente dai morsi dei suoi compagni di box. Compatibile con maschi e femmine, è negativo alla leishmaniosi. Per informazioni: Germana 334.9173406 (in caso di mancata risposta inviare un sms) - info@siberianhuskyadozioni.it - www.siberianhuskyrescue.it. C'è anche un suo Album su facebook!



Kiwi è un meticcio husky anziano di taglia media, da anni in canile. Anzianissimo, almeno 11 anni. Non si è alzato di lì, appoggiato al suo amico di turno, un orecchio un po’ malridotto; un cagnolino che vorrebbe passare una serena vecchiaia, visto che la vita non gli ha riservato nulla fino a oggi. È una grande adozione del cuore.

Read more...

[ADOTTATO] TIGRE non è più il cane gioioso di un tempo: si teme per la sua vita!

>> mercoledì 13 febbraio 2013

URBINO
Adottato!
13 febbraio 2013: Tigre sta male, è uno scheletro. Non abbiamo foto, non sono venute, ma abbiamo paura per lui... paura che non ce la faccia. Aiutateci a trovargli casa, è molto urgente.
Tigre non è un cane anziano... è solo un cane di media età, di taglia grande, che si sta deprimendo in canile. Dal primo appello fatto a maggio, di cui alleghiamo le foto, Tigre è cambiato tantissimo. È dimagrito, ha lo sguardo assente, è molto triste. Il suo compagno di box è uscito dal canile e ha peggiorato ancor più la sua situazione. Temiamo per la salute di Tigre; solo una adozione potrebbe risollevare fisico e mente di questo dolcissimo cane che dalla vita non ha mai avuto nulla. Otto anni, quasi tutti passati in canile. È irriconoscibile: dal cane espansivo e gioioso che era, ora si è chiuso in se stesso e non ce la fa più. È davvero magro magro.
Tigre va d’accordo con maschi e femmine. Si trova nel canile di Cagli (PU).

Read more...

[NON C'È PIÙ] LIZ, jagd terrier coccolosissima

>> lunedì 11 febbraio 2013

BOLOGNA
Maggio 2013: Liz non c'è più. 

Aprile 2013: Liz è rientrata in canile dopo l'adozione! Ha manifestato forti crisi epilettiche sulle quali si sta ora indagando.

Liz è una splendida jagd terrier, appena entrata nell'età pensionistica. Ha un cuore ancora giovane, è attiva, vitale, buffa e molto espansiva, ama le coccole e lasciarsi accarezzare. Liz ha bisogno di una casa in cui vi sia tanto affetto perché lei sa donarne tantissimo; ama le passeggiate e sicuramente non disdegna i bambini o la convivenza con altri cani, preferibilmente maschi. Sarebbe bello che qualcuno credesse in lei e le facesse vivere una bella vecchiaia, in una casa, al caldo, e sempre piena di attenzioni, proprio quelle di cui lei, non riesce a fare a meno!
È nata nel 2005 (età presunta). Si trova al Nuovo Rifugio di Amola - San Giovanni in Persiceto (BO) e si affida in tutto il centro nord; no box, no catena, no cacciatori. Per informazioni: www.nuovorifugiodiamola.it.

Read more...

[ADOTTATA] ZERLINA, bellissima mix husky che vuole finalmente cominciare a vivere

>> domenica 10 febbraio 2013

ROMA
Adottata!
Ci hanno detto che ha 15 anni, ma nonostante tutto non li dimostra affatto, forse ne ha di meno. La cosa sicura è che 10 lunghissimi ne ha passati in un brutto canile, reclusa, senza un briciolo di amore o attenzioni, senza poter mettere il naso nell’erba e sentire gli odori, la vita. Oggi ha avuto forse più libertà che in tutti i 10 anni precedenti... viene da piangere a pensarci. Ha un carattere splendido, tranquilla con noi, super amichevole con gli altri cani. Non è paurosa, ma non troppo espansiva per ora con gli umani (e come potrebbe esserlo?); non si sbilancia, vuole capire (segno che è intelligente!). Invece con i suoi simili è curiosissima e amichevole, vuole conoscerli tutti e fare amicizia con loro: per una vita intera ha avuto contatti solo con le due compagne di box. Va alle grate scodinzolando, occhi vispi e pieni di curiosità; sembra avere tante cose da raccontare a questi nuovi compagni, una intera vita di dolore e di saggezza accumulata. Si fa condurre al guinzaglio, non ha problemi a stare in macchina, non ci sono stati problemi a farle una iniezione. Come può un cane così bello, tranquillo e socievole aver vissuto dimenticato dentro a una galera per 10 anni? Ora è in una pensione dove sarà trattata con rispetto e amore, ma pur sempre di una pensione si tratta: è freddo e c’è la neve, lei è solo una piccola dolce vecchina, ha bisogno di una casa vera! ADOZIONE URGENTISSIMA: un po' di vita vera per lei, al caldo, amata e accudita come dovrebbero essere tutti i vecchietti. Non ha più molto tempo.
Zerlina si trova in provincia di Roma. Per informazioni: www.siberianhuskyrescue.it.

Read more...

BIONDO, lunghissimi anni di nulla

>> sabato 9 febbraio 2013

MILANO
Maggio 2014: È passato oltre un anno e per Biondo non è cambiato nulla, a parte il fatto che il tempo continua a trascorrere, che il suo meraviglioso manto sta sbiancando e che non ha ancora trovato una famiglia. Sottoposto a una biopsia alla zampa dove si pensava al peggio… Biondo ci ha stupiti ancora una volta. Nonostante l’età, i suoi esami del sangue sono perfetti e quella che si pensava fosse una brutta malattia si è rivelata una banale ciste. Abbiamo anche scoperto che non è poi un cane così difficile da gestire, forse inizia ad avere fiducia nell’essere umano, forse l’avanzare dell’età lo ha tranquillizzato... forse tante cose… Oggi Biondo ha circa 11 anni, tutti passati in canile. Il nostro sogno è quello di donargli il calore di una famiglia almeno per gli ultimi anni della sua triste vita. Vogliamo fare il miracolo? 

Biondo ha vissuto per anni all’interno di un canile lager, dove non ha MAI potuto godere di una passeggiata tra l’erba, MAI assaporare il gusto della rugiada, MAI annusare il profumo dei fiori freschi. Anni vissuti dentro un box di cemento freddo e sporco, con un bancale rotto dove sedersi di tanto in tanto, da dividere con altri cani, una ciotola da difendere spesso con cani più forti di lui. E lui, giovane e indifeso, ha perso fiducia nelle persone; terrorizzato ogni volta che qualcuno gli si avvicinava, con la coda in mezzo alle zampe, accucciato quasi infilato sotto al bancale che doveva dividere con altri cani… per anni ha atteso invano una mano amica che lo conducesse in una casa accogliente, calda, dove poter godere del suo lettino, della sua copertina, della sua ciotolina…
Questa mano amica è arrivata, un giorno, e gli ha assicurato un posto in una pensione dove però ormai Biondo si trova da almeno cinque lunghissimi anni. Che sommati agli altri cinque di detenzione fanno un totale di dieci: 3650 giorni dietro le sbarre! Tutti i compagni che hanno condiviso con Biondo sono stati adottati, uno dopo l’altro… è mai possibile che anche Biondo non riesca a trovare qualcuno che possa regalargli gli ultimi anni della sua vita in una casa? So che non è facile per un cane anziano, e soprattutto non è facile per Biondo perché la sua paura non l’ha mai abbandonato, ma con tanta pazienza io sono certa che Biondo possa riuscire a recuperare la piena fiducia nelle persone. Al momento si trova presso una pensione in provincia di Milano e qui ha fatto enormi progressi: ora va al guinzaglio e ti riempie le mani di baci… Un miracolo!! Chissà che non possa avverarsi questo sogno… Non lasciamo che i suoi giorni finiscano all’interno di un box, pur bello e grande che sia, aiutatemi ad aiutarlo! Grazie.

Per informazioni e adozione: 335.7040840 (ore pasti) - lallalele@yahoo.it oppure 0362.96430 (orario : 9.00-12.00 e 15.30-17.30) oppure 366.4306013 (orario: 9.00 - 19.00) oppure info@gliamicidellamaggiolinaemio.it. C'è anche un suo Album su facebook!



Biondo… tu sei sempre lì, rinchiuso tra quattro mura di un box ormai da 8 lunghissimi anni e le ore, i giorni, i mesi passano inesorabili, senza una carezza, senza un abbraccio. Il nulla… ma perché? Perché hai paura dell’essere umano… Ogni suo gesto, ogni suo movimento potrebbe essere un pericolo per te. Che cosa hai dovuto vivere e subire nel canile lager da dove provenivi? Lo possiamo solo immaginare… Per questo nessuno ti ha mai guardato, nessuno ti ha mai considerato, nessuno ti ha mai scelto… Ma ora che non sei più giovane, che le forze ti stanno lasciando e i dolori agli arti aumentano, ha senso continuare a vivere in un freddo e umido rifugio? Io dico che ha senso vivere, ma è necessario che tu trovi una famiglia, delle persone responsabili che sappiano comprenderti, amarti e curarti per gli ultimi periodi della tua vita. Persone speciali esistono e io non voglio perdere la speranza. Vi prego, aiutatemi a divulgare il suo appello. Ve lo chiedo con il cuore in mano.
Biondo è un simil ladrador nato nel giugno 2003 (età presunta), di taglia grande, castrato e vaccinato.

Read more...

[ADOTTATA] CARLA, vecchietta ergastolana in canile da 12 anni... ma può ancora essere felice!

>> venerdì 8 febbraio 2013

PALERMO
Adottata a Roma!
Si dice che quando si invecchia si torna un po’ bambini. Lo si dice degli esseri umani. Ma vale anche per i cani. Certo, tutti pensano che i bambini e i cuccioli diano gioia mentre gli anziani portino tristezza. Fermatevi un attimo a riflettere, per favore. Dovrebbe formarsi un gruppo di adottanti di cani anziani, per dare le loro testimonianze. Tutte di gioia intensa e profonda.
Nei miei otto anni di volontariato mi sono occupata quasi esclusivamente di cani anziani. Non cani anziani qualsiasi. Cani anziani reclusi da tutta la vita. Quando li portavo in passeggiata per 15 minuti, dopo che avevano passato chi 9 chi 10 chi 12 anni in gabbia senza uscire mai, il cuore mi scoppiava. Avrei voluto dare loro tutto quello che non avevano mai avuto e conosciuto in quei quindici minuti: la sensazione di un cuscino soffice, quella di addormentarsi accanto a un padrone che gli vuole bene in una casina calda mentre fuori fa freddo e noi sappiamo che le loro ossicine finalmente non sono più esposte al gelo. Avrei voluto dargli la possibilità di zampettare nell’erba verde con la loro andatura goffa da vecchietti vinti dall’artrosi, di respirare l’aria di primavera, di sentire il canto degli uccelli e di seguire i loro voli con i loro occhi velati dalla cataratta. Avrei voluto avere una macchina del tempo per tirare indietro le lancette di dodici anni e farli adottare giovani, permettergli di conoscere la vita prima che il destino e il tempo tiranno se li portino via. Spesso ce l’ho fatta e la gioia è stata immensa. Poche volte non ce l’ho fatta ed è stata una coltellata amara nel cuore.
Ma tutti, tutti gli adottanti dei miei cani anziani hanno ringraziato il destino che gli ha fatto adottare un cane che nella vita non ha conosciuto niente. Perché basta una settimana, un mese o un anno di vita, con un padrone affettuoso, una cuccia cui affezionarsi, della pappa buona, una visita veterinaria in cui capiscono che qualcuno si prende cura di loro per farli aprire come fiori di primavera bagnati di rugiada all’alba. Loro non si ricorderanno più del loro destino avverso. Avete il potere di cancellarlo adottandoli. Assistere alla rinascita di un cane anziano è una gioia che riempie il cuore e che forse non si può capire finché non la si prova. E anche quando il nostro beniamino se ne va, saremo sereni e lui con noi. Perché sappiamo che non se ne è andato invano. Che un pezzetto di vita l’ha conosciuta e siamo stati noi a regalargliela.
Scrivo tutto questo per un cane che non conosco personalmente, che vorrei tanto scaldare, accarezzare, rassicurare. Scrivo tutto questo per Carla, una cagnolina siciliana che non ha mai conosciuto nulla, non sa nemmeno cosa sia un filo d’erba. E’ stata abbandonata davanti al rifugio La Favorita di Palermo quando aveva solo 45 giorni, strappata alla sua mamma, nel lontano marzo del 2000, un altro mondo, le Torri Gemelle svettavano ancora nello skyline di New York. Da allora la sua vita è stata solo e sempre gabbia, al Rifugio La Favorita di Palermo. I volontari della Favorita sono bravissimi: i cani che passano “l’ergastolo” da loro sono equilibratissimi. Ne conosco bene uno: Tobia, ora Picio, che sono riuscita a fare adottare e che ora vedo spesso perché vive a Milano, la mia città. E’ arrivato tremante, non sapeva fare le scale perché non le aveva mai viste e quando ha toccato l’erba ha fatto un balzo all’indietro perché non sapeva cosa fosse. Sono passati solo tre mesi e Picio è rinato. Non solo non mette tristezza ma è gioioso come un cucciolo che ha appena scoperto la vita. E’ buffo, ti strappa sempre una risata. Perché gli ergastolani di canile sono così: cuccioli che non sanno nulla della vita. Spero che il destino di Tobia sia anche quello di Carla. Guardate la meraviglia dei suoi occhi. E’ un dono da non perdere, un’occasione da non farsi scappare. Prima che sia troppo tardi. Adottate Carla non ve ne pentirete MAI.
Carla è una femminuccia sterilizzata di taglia medio piccola. Sono 12 anni che aspetta di vivere. È una creaturina molto equilibrata e non ho problemi di convivenza con altri cani. Cerca un cuore d’oro in tutta Italia che sia disposto a controlli pre e post affido, con firma modulo d'adozione. Per portarvi a casa Carla e riempire il vostro e il suo cuore di gioia: www.legadelcane-pa.org. Il Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita si trova a Palermo in Viale Diana n° 3. Orario di apertura al pubblico: lun/merc/giov/ven 15-18; sabato 13-16; domenica e festivi 11-14.

Read more...

[ADOTTATA] TIMIDA, arrivata a Milano in cerca d'amore

>> giovedì 7 febbraio 2013

MILANO
Adottata!
Questo è il dolcissimo musetto di Timida, tenerissima cagnolotta di taglia medio grande. Il suo musino imbiancato svela che è una signora un po' attempata, di circa 10 anni, portati con grande stile. Immaginiamola dopo una bella toeletta, passeggiare al guinzaglio o correre in un prato alla scoperta di cose probabilmente mai viste. Sarebbe bellissimo e lei sarebbe tanto felice. C'è qualche persona dolce come lei che le vuole donare questa felicità? Riceverà in cambio tanto amore, un mare di affetto e tanta dedizione.
Timida è molto affettuosa con tutti, adatta ad ogni nucleo familiare; perfetta per la vita in appartamento, ovviamente non disdegna un giardino. È nata nel gennaio 2003 (età stimata) ed è arrivata da Ceppaloni (Benevento) il 2 gennaio 2013 al rifugio della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Segrate (MI), in via Redecesio 5/a. Per informazioni: www.legadelcane-mi.it.

Read more...

[ADOTTATA] BELINDA, beagle anziana sbattuta in canile da gente senza cuore!

>> mercoledì 6 febbraio 2013

ROMA
Adottata!
In questi anni di volontariato abbiamo conosciuto migliaia di cani logorati, cani dallo sguardo spento, cani che hanno perso la voglia di vivere e hanno solo tanta amarezza e solitudine nel cuore, ma lo sguardo di Belinda ci ha davvero colpito. La sua tristezza e la sua sofferenza ci hanno lasciato un vuoto enorme; siamo davvero preoccupati, la sua sofferenza è la nostra! È arrivata di recente in canile; è una beagle anziana, grassotta, adorabile e molto tranquilla, cammina al guinzaglio al passo ed è molto socievole e buonissima sia con le persone che con gli altri cani. Questa vecchietta innocente stringe il cuore veramente, non giratele le spalle. Aiutatela, vi prego.
Riportarla in gabbia dopo la passeggiata ci ha molto scossi perché poverina ha provato ha buttarsi a terra quasi a supplicarci; purtroppo l'abbiamo dovuta prendere in braccio e una volta dentro il box l'abbiamo carezzata per rassicurarla, ma si è messa in un angoletto e ci ha dato le spalle... in cuor suo sperava di essere uscita per sempre dal suo triste box e senza parlare ci ha fatto capire che si è sentita tradita, tradita ancora una volta!
Belinda è microchippata, sterilizzata e vaccinata, ha circa 10-11 anni. In caso di valida adozione, previo preaffido, valutiamo adozioni fuori regione. Vi aspettiamo al canile di Pomezia (RM) SABATO MATTINA dalle ore 09.00 alle 12.00. Per informazioni contattare l'Ass. La Voce del Cane (onlus): www.lavocedelcane.org.

Read more...

[ADOTTATO] PELO chiede solo una possibilità: aiutiamolo!

>> martedì 5 febbraio 2013

URBINO
Adottato!
Siamo entrati mille volte in quel canile, e mille volte lo abbiamo visto lì, impaurito, solo. Sapevamo solo che era tanto pauroso e timoroso dell’uomo. La millesima volta abbiamo deciso che era giusto anche per lui avere una chance, che anche se aveva paura e timore, dovevamo vederlo più da vicino e sapere qualcosa di più di questo piccoletto. E così anche se non desiderava il guinzaglio, con un po’ di pazienza ce l’abbiamo fatta... glielo abbiamo infilato e lo abbiamo portato fuori, per la prima volta ha fatto una passeggiata con i volontari. Era stranito, non conosce il mondo esterno, ma è tanto buono e non disdegna le coccole! E’ timido, ha paura del guinzaglio ma non è irrecuperabile... è solo che non lo conosce e non conosce gli umani. Se gli diamo una possibilità, anche una sola, di trovare casa, siamo sicure che Pelo non ci deluderà e non deluderà il suo nuovo padrone. Aiutiamolo!
Pelo è di taglia piccola e ha circa 7 anni, da più di tre anni si trova nel canile di Cagli (PU).

Read more...

BUCK, un piccolo husky in canile dal 2004

>> domenica 3 febbraio 2013

MARCHE
Buck aveva appena sette mesi quando nel 2004 è entrato in un canile privato. È di taglia medio piccola, fulvo, un piccolo husky con pelo folto; è di carattere buono, un po’ pauroso, ma adora stare libero e insieme agli altri cani. Finora dalla vita non ha mai avuto nulla, vogliamo trovare una famiglia tutta per lui? Per informazioni e adozione: Giovanna 339.1197433 (possibilmente la mattina entro le 11; se non risponde lasciare un sms) – katia.dog@tiscali.it.

Read more...

[ADOTTATO] TADDEO, vecchio e nero... ma guardategli gli occhi!

>> sabato 2 febbraio 2013

PRATO
Non ho conferme ufficiali, ma da più fonti attendibili risulta adottato!
Taddeo è solo uno dei tanti cani che hanno vissuto in canile l'intera vita... io la solita volontaria speranzosa che sogna di farlo morire in una casa che possa fargli dimenticare quel che ha passato in una vita di niente. Ci sono pochi discorsi da fare, gli occhi di Taddeo parlano da soli: è stanco, vecchio (non sappiamo esattamente quanto abbia, ma almeno 9 anni). È una taglia media, tranquillo e pacato. Non sa cosa significa l'affetto di una persona, quindi se qualcuno per miracolo lo adottasse non può aspettarsi subito un affetto esagerato poiché lui è un cane che ha perso la speranza... chi vuol provare a fargliela tornare?
Taddeo si trova al canile di Prato.

Read more...

[NON C'È PIÙ] REX, splendido pastore tedesco in cerca di una nuova famiglia

>> venerdì 1 febbraio 2013

BOLOGNA
Rex si è spento nel novembre 2015.
Rex è un bellissimo pastore tedesco puro. È una rinuncia di proprietà per gravi problemi familiari; proviene da una cucciolata di cani poliziotto, ma per amicizia con l'allevatore lui non ha mai fatto la vita del cane poliziotto. Rex ha un'indole dolcissima, ama le coccole, i grattini, è dolce come il pane... perfetto per famiglie con bambini, da cui si lascia fare di tutto e con cui ama giocare come fosse un fratello umano, e soprattutto ama vegliarli da vero cane pastore. Sarebbe perfetto per un bel giardino, ma la recinzione deve essere alta in quanto è un po' fugaiolo, altrimenti sicuramente non disdegna la vita in casa! Bello da far paura, speciale, energico, speriamo vivamente che qualcuno si accorga di lui in fretta!
È nato nel 2005. Si trova al Nuovo Rifugio di Amola - San Giovanni in Persiceto (BO) e si affida in tutto il centro nord; no box, no catena. Per informazioni: www.nuovorifugiodiamola.it.

Read more...

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP