[ADOTTATO] NIBBIO, lupotto buonissimo che nessuno ha mai cercato

>> domenica 30 aprile 2017

MILANO
Adottato!
Nibbio è un bellissimo lupotto di circa 10 anni. Per il suo mantello folto, morbido e lucido, avevamo pensato che fosse un cane smarrito ma, nonostante le ricerche, nessuno l'ha reclamato. È bello e simpatico, gentile e affettuoso, ama molto correre e giocare. Cerca una famiglia, questa volta per sempre.
Nibbio è nato nel 2006 (età stimata) ed è di taglia media (circa 28 kg). È stato accalappiato a Nibionno nell'aprile 2016. Per informazioni: www.legadelcane-mi.it.

Read more...

SAM e JOE, 15 anni di canile: non ignoriamoli ancora, diamo loro una speranza di vita!

>> sabato 29 aprile 2017

ROMA - Eccoli qui, Sam e Joe, entrati cuccioli in canile, mai nessuno che abbia chiesto di loro in ben 15 interminabili anni. Finora quello che hanno conosciuto è stata la monotonia delle giornate che si susseguono sempre uguali da dietro le sbarre, sul duro cemento, guardando gli altri compagni di cella avvicendarsi, andarsene via felici, uno ad uno, al fianco del loro nuovo compagno di vita. E loro inchiodati lì, in attesa di un miracolo. Quindici anni di vuoto, di speranze deluse, di desolazione, isolamento, deprivazione affettiva pesano come macigni. Ma Sam e Joe non smettono di crederci, non perdono la speranza, a dispetto della dura realtà che, giorno dopo giorno, non cambia, a dispetto dell'età che avanza, delle forze che vengono meno, vogliono crederci che forse ancora non tutto è perduto.
E anche noi vogliamo credere che il loro essere dolci, mansueti, socievoli con tutti, persone e animali, possa offrirgli una possibilità di riscatto e non essere solo e soltanto uno svantaggio che li espone all'aggressività dei cani più volitivi o magari solo più giovani e vigorosi con cui dividono il box. Cosa aggiungere ancora... li vedete in foto per quello che sono: due cani come tanti, di quelli che non si notano, dimenticati in una gabbia qualunque di un canile qualunque.
Sam e Joe si trovano in provincia di Roma; sono sverminati, spulciati, vaccinati, microchippati, Leishmania negativi, e cercano chi possa regalar loro uno spiraglio di luce prima che sia troppo tardi... inutile dire che un'adozione in coppia sarebbe pura poesia. Stiamo lavorando di fantasia, è chiaro, perché tanto, anche stavolta, andrà come è sempre andata e, dopo un passeggero moto di pietà, gli occhi del lettore di turno scorreranno all'annuncio successivo, il cuore passerà oltre e la scelta cadrà invariabilmente su qualche musetto più accattivante che ha avuto la fortuna di appartenere ad una razza blasonata o, più banalmente, di nascere della taglia “giusta”. E Sam e Joe finiranno i loro giorni dove hanno già bruciato il resto della vita che hanno avuto in sorte.
Per loro contattare il numero 06.3201875 oppure scrivere una e-mail a betta907@hotmail.com.

Read more...

[ADOTTATA] GONDOLINA, labrador sfruttata per tutta la vita: è malata e in canile!

>> venerdì 28 aprile 2017

CASERTA
Adottata!!!
Lei è Gondolina, labrador nera ormai anziana, almeno 10 anni, con una storia di sfuttamento alle spalle. Gondolina proviene da un sequestro; quella che doveva essere la sua famiglia, e che doveva amarla e proteggerla, l'ha invece usata per gran parte della sua vita come fattrice. La povera Gondolina, oltre a doversi riprodurre continuamente, si vedeva ogni volta strappare via i cuccioli. Tutto questo ha lasciato segni sul suo corpo: infatti ha diverse escrescenze, forse tumori, che andrebbero valutati ed eventualmente curati. Chi ci conosce sa che non possiamo proprio accollarci altre spese veterinarie, né pensioni, perché non ce la facciamo più nemmeno con quelli che già abbiamo, ma è altettanto vero che Gondolina deve uscire al più presto dal canile, anche perché non è più giovane. Per questo chiediamo per lei un'adozione d'amore urgente. Gondolina è tenerissima, buona con tutti e adattissima a qualsiasi famiglia. Aiutateci a trovare una sistemazione per questa dolce nonnina che nella vita è stata solamente sfruttata, mai amata!!!

Gondolina è a Caserta ed è adottabile (chippata e vaccinata) al centro nord solo da persone affidabili, con controlli pre e post-affido, regolare adozione, obbligo di sterilizzazione e disponibilità a restare in contatto con i volontari nel tempo. Altre foto potete vederle sul sito untesorodicane.blogspot.it.

Read more...

REX, un beagle che chiede amore e rispetto

>> giovedì 27 aprile 2017

MODENA
Rex è un bellissimo esemplare di beagle. Ha un carattere un po' indipendente, per cui non è adatto a famiglie con bambini. Ama molto le passeggiate ed essere accarezzato con rispetto.
Nato nel 2005, Rex si trova nel canile di Spilamberto (MO). No catena e no box, verranno effettuati controlli pre e post affido. Per informazioni: 320.4355755.

Read more...

DOLLY, in canile da anni e anni e anni: soffre di displasia, le serve una casa!

>> mercoledì 26 aprile 2017

SIENA
Facciamo questo appello con la speranza di dare a Dolly la possibilità di vivere l’ultimo periodo della sua vita nel calore di una casa, al caldo. Dolly è un pastore tedesco femmina di 14 anni, in canile da anni e anni e anni. Ha una displasia alle gambe posteriori sicuramente dovuta all’età e ha bisogno di un luogo caldo e asciutto dove vivere. È buonissima, va d’accordo con gli altri cani e desidera solo un po’ di calore.
Dolly si trova a Siena e si affida con disponibilità alla compilazione del modulo pre-affido e a controlli pre e post affido. Per informazioni: 366.5029904 - asstasiena@gmail.com - www.sienadozioni.it - Facebook | ASSTA-Siena.

Read more...

NINA, il cane di nessuno: ce la sta mettendo tutta per trovare una casa, aiutiamola!

>> martedì 25 aprile 2017

ROMA
“Bau, eccomi qui... Nina è il nome che mi hanno dato, ma questo non era il mio nome. A dirvi la verità, di mio non ho mai avuto nulla. Sono Nina e ho 10 anni... 10 anni di nulla. Da che mi ricordo sono sempre stata in strada, a combattere per un tozzo di pane vecchio, a combattere per un cartone sul quale dormire. La mia vita è stata questa: cercare di sopravvivere! Lo so cosa state pensando: «Povera piccola... però ha 10 anni... e non è certo la bellezza fatta cane...» Come posso darvi torto? Avete ragione su tutto, ma io... esisto! Vorrei provare almeno una volta cosa siano le coccole!
Vorrei provare cosa significhi amare ed essere amata! Vorrei provare, almeno una volta, ad addormentarmi senza la paura di non svegliarmi più, senza la paura di venir attaccata, scacciata, picchiata... Sapete cosa significa ‘vivere’ in questo modo? Io sì! Ora sono in questo posto chiamato Fondazione Prelz e almeno mangio tutti i giorni. Però sono ancora sola, sono ancora il cane di nessuno e non ce la faccio più! Sembra che avere 10 anni significhi avere un zampa nella fossa... sembra che avere 10 anni significhi non essere più degni di far parte di una famiglia... non è giusto! Ho 10 anni e probabilmente vivrò ancora... ma come?
Chiusa in una gabbia! Un giorno morirò come sono vissuta, come un cane di nessuno... sola e senza aver mai conosciuto la vita, quella vera! Ma io ci credo ancora, sapete? Io ci spero ancora... Io sogno ancora che un giorno qualcuno verrà e mi porterà via da qui... un giorno anch’io potrò dire: «Ho una famiglia!» Un giorno, forse, non sarò più il cane di nessuno!”


Meravigliosa e dolcissima Nina, il cane che nulla ha avuto! È di una dolcezza disarmante, con uno sguardo che tutto vorrebbe dire, uno sguardo che ti entra dentro e ti trafigge l’anima. Nina si trova presso la Fondazione Prelz, dove è stata visitata dai nostri veterinari ed è risultata sana come un pesciolino; è stata spulciata, sverminata, vaccinata, sterilizzata ed è risultata negativa al test Leishmania. Nina ha anche il suo microchip ed è regolarmente iscritta all’anagrafe canina e in possesso di libretto sanitario. È stata seguita dai nostri educatori cinofili e ha imparato tutto alla velocità della luce! Va a guinzaglio che è una meraviglia! Anche loro sono rimasti esterrefatti davanti all’intelligenza e alla ricettività di Nina! Nina ha fatto tutto ciò che era in suo potere per trovare finalmente una famiglia... ora lei è prontissima, e tu? Lei è una vera coccolona, sarebbe perfetta anche in un appartamento privo di giardino privato. A Nina interessa solo una cosa, essere accolta come membro effettivo di una famiglia e non sentirsi più il cane di nessuno.
Adorabile con i piccoli umani e tranquilla verso le altre forme di vita, è un cane assolutamente sicuro. Assolutamente compatibile con i suoi simili, sia maschi che femmine, e anche con i cugini gatti. Nina vive e lascia vivere, è un essere di una bontà straordinaria, mai invadente, sempre dolce e delicata nei suoi approcci.
Nina ha circa 10 anni ed è di taglia media (28 kg). Si trova a Roma, ma è adottabile in tutto il centro e nord Italia; saremo direttamente noi della Fondazione Prelz, con nostro mezzo omologato Asl per il trasporto animali, a condurla gratuitamente da te e lo faremo con tempistiche molto brevi. Viaggerà in massima sicurezza e comodità. Per ulteriori informazioni manda una mail di presentazione dettagliata e comprensiva di un tuo recapito telefonico a Monica all'indirizzo moiacom@yahoo.it; solo se impossibilitato a scrivere, chiama il 338.5923120. GRAZIE DI CUORE! Per saperne di più su di noi e visionare subito altre foto di Nina, consulta il nostro sito www.amiciconlacoda.com.

Read more...

PATATA, timida nonnina in canile: ha 11 anni!

>> lunedì 24 aprile 2017

CATANIA
Patata, 11 anni, ha un carattere timido, quindi cerchiamo per lei una famiglia paziente. ♥
Si trova in canile a Catania, ma per buona adozione raggiunge tutta Italia con controlli pre e post-affido; no solo giardino, no catena, no box. Per informazioni e adozione potete allegare foto via sms al 345.3037472 (Dalila).

Read more...

[NON C'È PIÙ] NONNA BEBE, simpatica vecchina che spera ancora in un miracolo d'amore

>> domenica 23 aprile 2017

BRINDISI
Nonna Bebe non c'è più.
Ha un musino splendido, questa simpatica vecchina! È ancora molto attiva e vivace malgrado l'età e, quando incontra lo sguardo umano, nei suoi occhietti penetranti c'è una muta richiesta di attenzioni e di aiuto, un sentimento che ha dentro chi non si rassegna e spera ancora che le cose possano cambiare... Ci chiediamo come sia stato possibile non accorgersi di lei in tutti questi anni passati in canile... forse adesso c'è qualcuno che vuole ascoltarla?
Bebe è di taglia medio-piccola, ancora in buona salute nonostante sia una nonnina. Docile con i simili e con l'uomo. Si trova nel box 19C del canile di Brindisi. Si cede sterilizzata, con chip, e controlli pre e post affido obbligatori.

Read more...

BILLY, nonnino mangione che ha passato 15 anni in strada: ora merita una casa!

>> sabato 22 aprile 2017

SALERNO
Lui è Billy, un nonnino di circa 15 anni, tutti vissuti in strada, accudito da alcune volontarie del territorio dove viveva, a Eboli. Purtroppo, in seguito a un incidente stradale, ha dovuto subire un delicato intervento ortopedico per frattura scomposta di tibia e perone. Già da alcuni giorni è ospite presso la nostra struttura, perché al momento nessuno aveva possibilità di ospitarlo. Nonostante la sua età sta reagendo bene, è un coccolone, ubbidiente e mangione. In strada non potrà più tornare; speriamo con tutto il cuore di trovargli una casa pronta ad accoglierlo per fargli passare una vecchiaia serena e fargli sentire per la prima volta il calore di una famiglia.
Per informazioni e adozione: 089.303039 - 327.0428428 (in caso di mancata risposta, potete lasciare un messaggio) oppure info@legadelcane-sa.it. C'è anche un suo Album su facebook!

Read more...

METELLO, mai nessuno si è dedicato a lui: deve morire com'è vissuto, ignorato da tutti?

>> venerdì 21 aprile 2017

URBINO
Scartabellando tra gli annunci vecchi, ne ho trovato uno in particolare sul quale mi sono soffermata: era il lontano 2012, e proponevo in adozione un bracco dal nome Metello. Un cane timido e pauroso, non bellissimo ma molto buono, che viveva in un canile privato. Sono passati altri cinque anni, e Metello si trova sempre in canile, anche se ha cambiato struttura. Ma la sostanza è che la sua vita non è cambiata: non ha fatto passi avanti, non ha trovato qualcuno che lo amasse, passa le giornate rinchiuso, non ti si avvicina. Ora il tempo per Metello stringe... ha 11 anni, media taglia, invisibile. È un buon cane, ma con tutte le paure che si è tirato dietro negli anni poiché nessuno ha mai avuto tempo di dedicarsi a lui. Vi prego, togliamolo dal canile!
Metello si trova al canile Ca' Lucio di Urbino. Per informazioni e adozione: 339.1197433 (inviate un sms specificando che siete interessati a Metello e sarete richiamati) oppure katia.dog.kf@gmail.com.

Read more...

[ADOTTATA] MILA, una dolce setterina dimenticata e infelice

>> giovedì 20 aprile 2017

MILANO
Adottata!
“Sono Mila, una setterina inglese di taglia media. Sono nata nel 2009 e la mia vita non è stata felice: probabilmente non ero brava a caccia, allora sono finita in canile e ci sono rimasta per tanti anni. Nessuno si è mai accorto di me; sono delicata e un po' timida, ma adesso, dopo un lungo viaggio, sono arrivata in questo rifugio dove spero tanto che la mia vita cambierà. Sono dolce, buona e affettuosa, insomma sono una vera cagnolina d'oro, adatta proprio a tutti. Spero tanto che finalmente qualcuno posi il suo sguardo su di me e mi porti via con sé per sempre...”

Mila è adattissima a convivere con i bambini. Arrivata il 12 marzo dalla sezione della LNDC di Altamura, si trova adesso al rifugio della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Segrate (MI), in via Redecesio 5/a. Per informazioni: www.legadelcane-mi.it.

Read more...

[ADOTTATA] DOLLY, orfana a 17 anni: il suo papà e la sua mamma non ci sono più

>> domenica 16 aprile 2017

TARANTO 
Adottata!
Nonna Dolly, circa 17 anni, è stata abbandonata dopo aver vissuto anni in famiglia; dormiva con i suoi padroni, ma loro purtroppo sono morti, nessuno più voleva occuparsene ed ecco che è entrata in canile... Regaliamo a questa nonnina ferita nel più profondo un po' di pace. Si sente tradita, non si fida di nessuno, non è affettuosa, non è dolce... è solo una nonna che non sa perché da un giorno all'altro ha dovuto lasciare i suoi padroni e la sua casa. L'amavano tanto, la sua mamma e il suo papà, e lei amava tanto loro. Forse è ancora qui che aspetta di vederli tornare... Povera Dolly, aspetta invano e intanto non vuole più fidarsi di nessuno. Ma una persona speciale, un angelo, forse potrà donare gli ultimi momenti d'amore a questa vecchietta chiusa, ma profondamente triste. Non dà nessun tipo di fastidio, ha bisogno solo di un lettino e della pappa. Basta. Non noterete neanche la sua presenza... aiutiamola, sta per scadere il suo tempo.
Dolly si trova a Laterza (TA) e, per l'età avanzata e i rischi connessi a lunghi viaggi, è adottabile in Puglia e zone limitrofe.

Read more...

[ADOTTATO] MARLEY, la gabbia gli ha risucchiato l'anima

>> sabato 15 aprile 2017

CASERTA
Adottato!!!
Questo cagnone dagli occhi terrorizzati è Marley, mix setter di taglia medio-grande. Marley fa ormai parte dell'arredamento del suo box: sono infatti già otto anni che sta là e quando è entrato era già adulto. È ormai un cane anziano, ha circa 10 anni, e la gabbia ha completamente risucchiato la sua anima, rendendolo quasi una statua di pietra. Infatti il povero Marley se ne sta immobile in un angolo, immerso nel suo terrore e nella sua disperazione. Il pelo delle orecchie ormai lunghissimo, ha formato tanmte treccioline rasta che gli danno un'aria ancora più vulnerabile. Chiediamo un'adozione d'amore per questo cane ormai vecchio e rassegnato perché, prima di andarsene da questo mondo che non gli ha dato mai niente, abbia almeno qualche anno di vita “vera”. Marley non sa nemmeno cosa sia, così come non conosce le carezze nè una cuccia comoda e calda. Aiutateci a farlo uscire prima che per lui sia troppo tardi... non facciamolo morire in canile!
Si trova a Caserta ed è adottabile (chippato e vaccinato) al centro nord solo da persone affidabili, con controlli pre e post-affido, regolare adozione e disponibilità a restare in contatto con i volontari nel tempo. Per informazioni: untesorodicane.blogspot.it.

Read more...

PUCCI, un piccolo nonno invisibile rassegnato a restare in canile per sempre...

>> venerdì 14 aprile 2017

MODENA
Pucci è un invisibile. Nonostante la sua taglia medio-piccola non viene mai notato e preso in considerazione. Nei suoi occhi si legge la rassegnazione che per tutta la vita la sua casa sarà il canile. È molto simpatico e socievole, con un carattere forte. Ha tanta energia, gli piace molto giocare con la pallina ed essere coccolato. Adora fare passeggiate. Aspetta un padrone che gli voglia bene!
Nato nel 2005, Pucci è castrato e va d'accordo con i maschi. Si trova nel canile di Spilamberto (MO). No catena e no box, verranno effettuati controlli pre e post affido. Per informazioni: 320.4355755.

Read more...

MAX, nonno barboncino picchiato e rifiutato dalla sua famiglia

>> giovedì 13 aprile 2017

CAMPANIA
Questo povero nonnino è stato rifiutato dalla famiglia perché è nato un bambino, ma comunque devono averlo sempre picchiato e maltrattato perché ha paura dei gesti delle mani. Per lui cerchiamo una bella famiglia che sia capace di dargli un po' di serenità e amore. È adatto anche a persone anziane.
Max è un barboncino di 10 anni, taglia medio-piccola. Si trova in Campania, ma potrà arrivare in tutta Italia (vaccinato e microchippato) dietro seria e responsabile richiesta di adozione previa visita preaffido. Per informazioni: Olga 345.9438746 - olga.soragna@email.it oppure Anna 347.5210260.

Read more...

PEGGY ha già un angelo in cielo, ma ne serve al più presto un altro in terra!

>> mercoledì 12 aprile 2017

ROMA
Peggy è una nonnina di 11 anni, taglia media (20 kg di peso), pelo raso. Èra già stata pubblicata, ma nessuno ha mai chiesto di lei: la “piccola” è il cane invisibile per eccellenza, questa è la triste realtà. La stiamo riproponendo con un nuovo appello perché la sua adozione è diventata urgentissima. Se non ti farai avanti per Peggy, per lei sarà la disperazione più totale.
Peggy per mesi è stata in stallo casalingo da una volontaria meravigliosa, che ha “sacrificato” tutta la sua esistenza a favore degli animali più bisognosi, salvandone veramente tanti. Ora questa persona non c'è più... una morte improvvisa, inaspettata e crudele. Peggy ora si trova a vivere in un giardino disabitato, accudita da alcune amiche della volontaria.
La sua mamma umana non c'è più e lei è rimasta completamente sola. Per Peggy la sua mamma era tanto preoccupata; era il suo pensiero più grande, perché era ben consapevole che difficilmente qualcuno si sarebbe fatto avanti per lei. Peggy aveva trovato in lei tutto quello che la vita le aveva negato: tante belle passeggiate ogni giorno, buon cibo, tante carezze e soprattutto tanto amore. Ora, chiusa in una gabbia, guarda il vuoto, vive di ricordi. Temiamo che si lasci andare. Nei rari momenti di lucidità, la sua mamma ci chiedeva sempre della sua Peggy e per noi è terribile che dovunque sia veda quanto è accaduto. Siamo consapevoli che non è il cane più bello del mondo e che è anche anziana, ma ti supplichiamo di non passare oltre. Noi ti chiediamo di non condannarla per questo, ti preghiamo di evitare che muoia in canile.
Peggy nella sua vita ha veramente vissuto l'inferno e ora non merita altra sofferenza. Adesso che aveva imparato a sorridere e che aveva conosciuto la luce, non è giusto che sprofondi nuovamente nel buio. Ora sa il significato della parola amore, per la prima volta nella sua esistenza ha amato e si è sentita ricambiata; non permettere che il suo futuro sia la gabbia di un canile in solitudine. Peggy proviene da un sequestro... da noi volontarie quel posto è stato definito “il luogo degli orrori”, perché i cani vivevano tutti a catena, catene lunghe appena 30cm, e non potevano nemmeno muoversi; come unico riparo dei bidoni di latta, venivano picchiati quotidianamente se abbaiavano, e mangiavano con il contagocce. Questa è stata la vita di Peggy, in pratica una non vita, una pena continua... chissà quante volte avrà sperato di non dovere vedere l'alba del giorno dopo.
Chi è Peggy? E' una creatura dall'animo sensibile e delicato, perfettamente socializzata con noi umani, ci adora.Vive in armonia con i cani maschi, mentre con le femmine va a simpatia. È decisamente un buon cane, è equilibrata, mai invadente, delicata e tenera nei suoi approcci. Adora fare e ricevere coccole, è un concentrato d'amore e dolcezza. Vedeste come le piace giocare con le palline, si trasforma in una cucciola! Ha 11 anni, ma non possiamo smettere di sognare una vera vita per lei: una famiglia che la ami per sempre, una famiglia che non si soffermi al solo lato estetico e alla sua età anagrafica, una famiglia che vada oltre e che abbia davvero il desiderio di donare la salvezza a un cane che quasi certamente sarà condannato alla gabbia a vita e che potrà abbandonarla solo dopo la morte. Lei non chiede molto, vorrebbe solo poter vivere con dignità in tua compagnia. Non pensi anche tu che meriti finalmente una mamma tutta sua? Le possibilità che venga adottata sono 1 su 100, vuoi essere tu il suo 1%? Vuoi essere tu quell'anima tanto sensibile? Vuoi essere tu a donarle la felicità e un motivo concreto per stare al mondo? Vuoi essere tu la persona che la ripagherà per i tanti anni di sofferenza? Peggy ha già un'angelo in cielo noi ne cerchiamo uno in terra! Non possiamo e non vogliamo credere che debba trascorrere da prigioniera il resto della sua esistenza; noi vogliamo sperare che esista questo 1%, vorremmo cambiare il suo triste destino... ma una cosa è più che certa, per poterlo fare abbiamo assolutamente bisogno di te e del tuo buon cuore. Peggy è speciale e se solo decidessi di offrirle una possibilità, siamo più che certe che non sarà mai motivo di pentimento, al contrario ci ringrazierai a vita. Ti preghiamo di non sprecare questa grande chance che hai di mutare e per sempre la sua vita, di salvare un essere infinitamente bisognoso d'amore, di dare voce a chi non ce l'ha.
Peggy si trova a Roma, ma è adottabile in tutto il centro e nord Italia, saremo direttamente noi a condurla ovunque sia quell' 1% e lo faremo con tempistiche molto brevi. Viaggerà in massima sicurezza e comodità, su nostro mezzo omologato Asl per il trasporto animali. Non è giovane, ma gode di ottima salute e verrà affidata spulciata, sverminata, vaccinata, con test leishmania negativo, sterilizzata e naturalmente microchippata, pertanto con regolare iscrizione all'anagrafe canina e con suo libretto sanitario. Per ulteriori info e/o altre foto, manda una mail di presentazione dettagliata e completa di un tuo recapito telefonico a Monica all'indirizzo moiacom@yahoo.it; solo se impossibilitato a scrivere, chiama il 338.5923120 e, qualora non potessi rispondere subito, ti chiedo di inviare SMS indicando che è per Peggy e ti richiamerò appena possibile, sicuramente in giornata. GRAZIE DI CUORE! Per saperne di più su di noi e visionare subito altre foto di Peggy, consulta il nostro sito www.amiciconlacoda.com.

Read more...

VECCHIETTO in canile, di lui non si sa quasi nulla... basterà una foto a cambiargli la vita?

>> lunedì 10 aprile 2017

CATANIA
Non conosco il nome di questa creatura; leggo solo che è un maschio di 11 anni, peso 16 kg. Ma basta vederne lo sguardo per cogliere la sua disperata richiesta: una possibilità, una possibilità soltanto, d'essere notato e amato da qualcuno. Vogliamo aiutarlo?
Si trova in canile a Catania, ma per buona adozione raggiunge tutta Italia con controlli pre e post-affido. Per informazioni e adozione potete allegare foto via sms al 345.3037472 (Dalila).

Read more...

NONNO COSMO e NONNA DELILAH, vecchini dolci e innamorati

>> domenica 9 aprile 2017

 
BRINDISI - Cosmo e Delilah sono due vecchini innamorati e paciocconi, con tanta voglia di giocare e di essere coccolati.
Nonna Delilah, rassegnata, quieta, bonacciona ma... taglia grande, ormai anziana, da tanti anni in canile. Avrà mai la pace e il calore di una casa? Nonno Cosmo è anziano anche lui, ma giovane e pimpante nell'animo. Taglia media, ha un cuore nobile e dolcissimo.. Gli piace molto il contatto umano e ogni scusa è buona per avere coccole e carezze. Riuscirà a trovare una famiglia?
Cosmo e Delilah vanno d'accordo con i loro simili e si trovano nel canile di Brindisi. Per informazioni: Stefania 349.6889392 - Nella 328.0348216 - Marina 339.7218872 - Alessandra 320.8018527 - ivolontaridibrindisi@hotmail.com. C'è anche un loro Album su facebook!

Read more...

[ADOTTATO] BOBBY, rifiutato da colui che amava: una vita di continui abbandoni

>> sabato 8 aprile 2017

NAPOLI
Adottato!
“Ieri in rifugio è morto uno dei miei compagni; l'ho guardato per l'ultima volta quando l'hanno caricato sulla carriola per il suo ultimo viaggio, quello verso l'inceneritore... non resterà nulla di lui, soltanto polvere e il ricordo nel cuore dei volontari, ma in paradiso non porterà tanti ricordi belli, perché la sua vita l'ha trascorsa e terminata qui, dietro le sbarre. Mentre lo guardavo per l'ultima volta, sentivo il cuore stringersi e mi veniva da piangere... ho paura, non voglio che finisca tutto così anche per me, non voglio morire da solo, sul cemento, senza una mano amica che mi faccia coraggio... rabbrividisco al solo pensiero, ma non so come evitarlo. Sono in rifugio già da quattro mesi e nessuno ha mai chiesto di me...
Mi chiamo Bobby, ho poco più di 9 anni e sono di piccola taglia, peso circa 8 kg. Mi dicono che ho il corpo da beagle, allora, forse il problema sarà il mio viso da semplice meticcio, perché in tutta la mia vita non ho fatto altro che provare a farmi amare, ma non ci sono mai riuscito. I miei compagni mi dicono che avere una famiglia è una cosa stupenda, tutti qui ne sognano una, ma io non so cosa pensare. Io un papà ce l'avevo e lo amavo, lo amavo più di me stesso, ma lui non è mai stato tanto affettuoso... Mi portava spesso in passeggiata e ogni volta si dimenticava di me in strada... avevo tanta paura tra le macchine in corsa, ma mi facevo coraggio e ogni volta tornavo a casa per lui, credendo di fargli una gradita sorpresa, ma il suo viso, vedendomi, non si illuminava. Diceva soltanto: «È di nuovo qui!» Così ricominciava con quelle passeggiate, sempre più lontane; forse voleva fare un gioco per poi tornare a riprendermi, ma io sono un furbetto e riuscivo sempre a ritrovare la strada anche senza di lui. Poi, un giorno, è accaduta una cosa strana... dopo l'ultima passeggiata, una ragazza che mi conosceva mi ha messo la pettorina, mi ha accarezzato e con occhi lucidi mi ha detto: «Vieni con me, tesoro, ti troveremo un papà migliore...» Io non capivo cosa stesse accadendo, non conoscevo quella nuova strada; siamo arrivati fuori a un cancello e sentivo tantissimi cani abbaiare, quanta paura ho provato! Ad accogliermi c'erano alcuni volontari e la direttrice del rifugio. La ragazza ha raccontato loro la mia storia, ha detto che il mio papà ha provato tante volte ad abbandonarmi... io volevo dirle che non era vero, che stava soltanto scherzando, ma la paura e la tristezza mi impedivano di parlare.
Mi hanno portato in un box. All'inizio ero pietrificato, non volevo nemmeno che mi accarezzassero, volevo soltanto tornare a casa mia... Mi sono messo buono buono ad aspettare, certo che il mio papà sarebbe venuto a cercarmi... poi, col passare del tempo, ho capito che gli altri avevano ragione: non si trattava di un gioco, voleva davvero liberarsi di me. Quanto fa male sapere di non essere mai stato amato, quanto fa male sapere di averci provato in ogni modo, senza esserci riuscito...
Ora mi sono rassegnato a stare qui; vivo in un box, ma ci sono tante persone buone che mi fanno uscire in passeggiata e non provano mai a liberarsi di me, anzi, mi accarezzano e mi coccolano come nessuno aveva mai fatto prima... ho imparato ad apprezzare gli attimi in loro compagnia, a gustare i biscottini che mi portano e a correre, per sfruttare al meglio la libertà che ho solo per quei pochi minuti... Durante le giornate non sono solo, divido il box con i miei compagni, sia maschi che femmine, io vado d'accordo con tutti... Le volontarie dicono che sono tanto bello e buono, ma allora perché nessuno si innamora di me? Cosa devo fare per farmi scegliere? Ho provato con gli occhioni dolci, ho provato anche a far sorridere tutti, mettendomi sulle due zampe in attesa del biscotto, ma sembra che nulla sia efficace... forse è colpa della mia età? 9 anni sembrano tanti, ma io non li dimostro, sono un signorino ancora molto attivo, potrei tranquillamente accompagnarvi durante le vostre passeggiate, ma solo se mi promettete di non lasciarmi come faceva il mio papà! Cosa ne dite di darmi un'opportunità?
Sono di taglia piccola, mi basta anche un appartamento piccino, io chiedo solo amore... Non ho problemi di salute, devo soltanto prendere l'Ypozane per una settimana ogni sei mesi, dato che durante la castrazione mi hanno trovato un testicolo in meno. Sono risultato negativo al test per la leishmaniosi e il mio veterinario dice che sono in buona salute... allora, me la date una possibilità di essere felice?”


Bobby si trova in provincia di Napoli, ma è adottabile anche in centro e nord Italia, dopo controllo pre-affido e firma del modulo di adozione. Per informazioni: ipelosidiadele.blogspot.it.

Read more...

ROCCO, chi lo vorrà mai? È nero, grande, ha 13 anni e tanta paura dell'uomo...

>> venerdì 7 aprile 2017

URBINO
L'ultimo appello per questo cagnolone grande, nero, pauroso e diffidente, risale al 2014. Per lui il nulla... sappiamo che è inadottabile.
Rocco dalla vita non ha avuto nulla. Per lui la normalità è vedere delle sbarre davanti a sé, non avere prospettive per il futuro. Ha 13 anni, tutti di canile, anzi... di più canili privati. Lui lo sa che è solo un cagnolone grande, nero e per di più molto pauroso, che non ti si avvicina. Chi se lo prende uno così? Proveniva da un altro canile privato; inutile dirvi che non è capace di andare al guinzaglio e che non si lascia toccare perché ha troppa paura. Servirebbe un giardino, in tranquillità, con un padrone senza pretese, dove possa correre e vivere libero senza impedimenti. Lui probabilmente non si fiderà mai dell'uomo, ma non deve morire in canile.
Rocco si trova al canile Ca' Lucio di Urbino. Per informazioni e adozione: 339.1197433 (inviate un sms specificando che siete interessati a Rocco e sarete richiamati) oppure katia.dog.kf@gmail.com.

Read more...

VECCHIETTO piccolo e dolce sta rischiando la deportazione in un canile lager

>> giovedì 6 aprile 2017

CALABRIA
Ho urgenza di collocare un vecchietto di taglia piccola. 11 anni di canile calabrese, finora è stato un invisibile e tra poco sarà trasferito in un altro canile lager inaccessibile.

È dolcissimo, chippato e in complesso sano. Preferibilmente adozione in famiglia, ma valutiamo anche Stalli e Oasi accoglienza. Grazie di cuore.
Per informazioni: Laura 339.1181842.

Read more...

[ADOTTATA] SHARA, dolce cockerina arrivata dalla Puglia

>> mercoledì 5 aprile 2017

MILANO 
Adottata! 
Guardate com'è bella e tenera la nostra Shara, cockerina fulva. È una cagnolina buona e affettuosa con tutti, abituata in appartamento. Ora cerca una casa e una famiglia seria e consapevole con cui vivere amata per sempre.
Shara, di taglia media (15 kg), è nata nel febbraio 2009. Arrivata il 2 aprile dalla sezione della LNDC di Altamura, si trova adesso al rifugio della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Segrate (MI), in via Redecesio 5/a. Per informazioni: www.legadelcane-mi.it.

Read more...

DANKO non è eterno e ormai fatica ad alzarsi: serve una casa senza altri animali, presto!

>> martedì 4 aprile 2017

TORINO
Vicino a Torino. Pastore tedesco anziano, con sguardo che taglia come una lametta, finito in canile dopo una vita in famiglia. Passeggiava volentieri con i volontari, con i quali è molto affettuoso, ma negli ultimi tempi fa molta fatica ad alzarsi: lui, cane pulito che non faceva pipì nemmeno nel box, ora fatica a non farsela addosso! Danko sta cedendo, ha bisogno urgente di un posto al caldo! Purtroppo, pur essendo adorabile con le persone, è incompatibile con gli altri animali e ha bisogno di un'adozione come figlio unico. Nella pensione dove si trova adesso, gli è stata messa nel box una pedana calda e ora sta meglio: questo denota quanto sarebbe fondamentale il caldo di una casa per lui. Il problema grande è sempre lo stesso trovare una casa senza animali. È vecchissimo, non è eterno, non facciamolo morire in un box. Noi passeremmo tutti gli integratori, il cibo e le cure veterinarie quando ci sarà bisogno. Avete il coraggio di lasciarlo lì? Molti di voi vanno a cercare cani bisognosi d'aiuto distanti... Danko è già qua... che tristezza...
Per informazioni: Eleonora 334.7731828 - fiordicicoria@alice.it - www.nonsolocuccioli.org.

Read more...

BRICIOLA, bianco e nero come un Border Collie: chi vuol portarlo a casa? ♥

>> lunedì 3 aprile 2017

MODENA
Briciola è un meticcio di Border Collie trovato a San Cesario sul Panaro, purtroppo senza microchip. Ha un carattere abbastanza indipendente, però allo stesso tempo ha un buon rapporto con le persone. Adatto a chi ama camminare, Briciola va d'accordo con le femmine ed è da provare con i maschi.
Nato nel 2005, si trova nel canile di Spilamberto (MO). No catena e no box, verranno effettuati controlli pre e post affido. Per informazioni: 320.4355755.

Read more...

CASPER, otto lunghi anni di gabbia e stenti

>> domenica 2 aprile 2017

BARI
Casper ha 8 anni, tutti trascorsi in un canile lager senza mai una carezza né una corsa: sempre e solo gabbia e stenti. Nonostante ciò, è buonissimo e socievole e cerca una famiglia che gli regali finalmente un po' d'amore.
È un meticcio di taglia media e va d'accordo con tutti i suoi simili, maschi e femmine. È sterilizzato, negativo alla leishmania, vaccinato e microchippato. Si trova in Puglia, ma potrà arrivare in tutta Italia dietro seria e responsabile richiesta di adozione, previa visita preaffido. Per informazioni: Olga 345.9438746 - olga.soragna@email.it oppure Caterina 327.3497523 - cooptasha@gmail.com.

Read more...

KIWI, un passato da incubo, il sogno di una casa durato appena un giorno...

>> sabato 1 aprile 2017

ROMA
Kiwi aveva trovato adozione... pur essendo dolce e affettuoso, perfetto al guinzaglio, pur non sporcando in casa, quella prima notte è stato irrequieto e allora, invece di dargli il tempo di ambientarsi, è stato deciso che PER IL SUO BENE era meglio riportarlo in canile. Speriamo che al mondo ci sia qualcuno che abbia la pazienza di dargli il tempo di ambientarsi, qualcuno che capisca che dopo una vita in un lager la gioia di avere una famiglia potrebbe renderlo irrequieto... perché il dolce Kiwi è un cane e non potrà mai comportarsi come un peluche!

Sei rimasto solo tu, dolce Kiwi. Abbiamo scritto l’appello per tutti i tuoi fratelli di sventura tranne che per te. Perdonami tesoro, è da tanto che devo parlare di te, è da tanto che ti nego l’unica, la sola chance di poter cominciare finalmente una vita degna di essere definita tale. Tesoro dolce, ogni giorno ti guardo e penso come sia possibile che tutto il male del mondo possa essersi accanito su un solo essere vivente. No, non è un’esagerazione! Di cani sfortunati e con un terribile vissuto ne ho conosciuti molti purtroppo, ma tu… tu, dolce tesoro, li batti proprio tutti…
Per ogni cane del quale scrivo l’appello spero che qualche cuore si intenerisca, che qualche angelo scelga di aprire le porte di casa propria a un esserino innocente, ma per te ho davvero poche speranze… A chi può importare che sei l’essere più dolce del mondo quando, esteticamente, devo ammettere che proprio bello non sei? A chi può importare che tu sei riconoscente anche solo per uno sguardo ricevuto quando i tuoi anni sono 11? Già, 11 anni l’età più brutta per le adozioni: non sei un cucciolo che ispira tenerezza e sei solo un cane anziano che “attira” gli angeli.
Non sei nulla, piccolo Kiwi… proprio nulla… Eppure, in questi 11 anni sei stato qualcuno e lo voglio urlare al mondo con tutta la rabbia di cui sono capace e un nodo alla gola che mi toglie il fiato. Con le lacrime che mi annebbiano gli occhi, mentre le dita volano sui tasti perché VOGLIO che voi sappiate che anche Kiwi è stato un cucciolo! Voglio che sappiate che lui è stato strappato alla mamma e gettato come un rifiuto in un lager… e lì ha trascorso tutta la sua vita! Voglio che voi sappiate che Kiwi non ha mai giocato, non ha mai ricevuto una carezza, una coccola! Rinchiuso in una gabbia col pavimento di cemento, senza il minimo indispensabile per definire vita quella che stava vivendo. Una vita da incubo, senza che potesse neppure guardare le stelle e sognare. Niente sogni per Kiwi perché i sogni sono illusioni, perché i sogni sono speranza! Perché i sogni ti fanno sopportare le brutture della vita e tu, piccolo mio, non dovevi avere nemmeno quel sollievo.
Kiwi ha trascorso otto anni in queste condizioni! Otto anni di calci, di botte e di cattiverie inenarrabili! Questa è stata la sua vita finché le istituzioni hanno finalmente chiuso quel posto maledetto e Kiwi e compagni sono stati affidati alla Fondazione Prelz. Quando è arrivato... Dio mio! Era l’ombra di un cane! Non potete nemmeno immaginare in che condizioni fosse povero piccolo! Faticava anche a camminare perché dove era rinchiuso non aveva nemmeno lo spazio per muoversi! Magro da far paura, pieno di parassiti spaventato da tutto e da tutti ma... con una luce di speranza negli occhi che MAI dimenticherò! Lo abbiamo immediatamente fatto visitare presso la clinica veterinaria della Fondazione: era denutrito, ma fortunatamente il test Leishmania è risultato negativo. Per prima cosa lo abbiamo rifocillato, poi spulciato, vaccinato, sterilizzato e ora ha anche il suo microchip, quindi è regolarmente iscritto all’anagrafe canina e in possesso di libretto sanitario. Ora è sanissimo e in perfetta forma!
Non appena si è rimesso in forze i nostri educatori si sono occupati di lui e anche loro sono rimasti stupiti dell’intelligenza, ma soprattutto della bontà di questo cane. Ora sa andare a guinzaglio e segue perfettamente le istruzioni del suo conduttore. Kiwi va d’accordo con tutti i cani, sia maschi che femmine, mentre con i cugini felini non lo sappiamo; questo cagnolino, però, è un vero angelo per cui sono quasi certa che non darà problemi nemmeno in questo caso. Kiwi è di una dolcezza senza limiti; inizialmente è ancora un po’ timoroso — e come dargli torto — ma basta poco, una carezza, una parola e lui si scioglie come un cucciolo che dalla vita ha avuto solo cose belle e quindi si fida ciecamente di tutti. Eppure, Kiwi non ha avuto nemmeno una vita e quasi sicuramente MAI l’avrà! Lo so, devo chiudere questo appello ma ho paura! Paura di non essere riuscita a dirvi che cane speciale sia Kiwi! Paura di non essere riuscita a trasmettervi che la bellezza lui ce l’ha tutta dentro! Paura che a causa mia lui NON conoscerà MAI la parola AMORE.

 
Kiwi ha 11 anni ed è di taglia media (20 kg).  Si trova a Roma presso la Fondazione Prelz, ma è adottabile in tutto il centro e nord Italia; saremo noi a condurlo da te e lo faremo in tempi molto brevi. Viaggerà in massima sicurezza e comodità, su mezzo omologato Asl per il trasporto di animali. GLI AFFETTI NON SI COMPRANO, SI ADOTTANO. SALVARE UN ESSERE IN DIFFICOLTÀ È UN GRANDE ATTO DI UMANITÀ E CIVILTÀ. PER OGNI CANE ACQUISTATO IN ALLEVAMENTO O FATTO NASCERE IN CASA, CE NE SARÀ UN ALTRO CHE TRASCORRERÀ TUTTA LA SUA ESISTENZA DIETRO LE SBARRE DI UN CANILE. RIFLETTI!!!! Ti scongiuro, guarda le fotografie, guarda i suoi occhi… offri a Kiwi quell’amore che tanto desidera! Kiwi ha bisogno di TE! Saprà ripagarti mille volte di più di quanto gli offrirai e questa è UNA PROMESSA. Kiwi sta crepando di tristezza in una maledetta gabbia; ti prego, salvalo! Ti prego, non passare oltre perché adesso anche tu come me sai che Kiwi esiste... sai che lui ti sta aspettando! Ti prego, solo tu hai il potere di salvare questa vita!
Per ulteriori info e/o altre foto, manda una mail di presentazione dettagliata e completa di un tuo recapito telefonico a Monica all'indirizzo moiacom@yahoo.it; solo se impossibilitato a scrivere, chiama il 338.5923120 e, qualora non potessi rispondere subito, ti chiedo di inviare SMS indicando che è per KIWI e ti richiamerò appena possibile, sicuramente in giornata. GRAZIE DI CUORE! Per saperne di più su di noi e visionare subito altre foto di Kiwi, consulta il nostro sito www.amiciconlacoda.com.

Read more...

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP