[NON C'È PIÙ] VELENO, anziano e dolorante, lasciato in canile appena prima di Natale

>> giovedì 23 dicembre 2010

MILANO
Veleno non c'è più. Ecco cosa scrive Tullia: "Il nostro tenero cagnolotto é improvvisamente peggiorato ed oggi è stato accompagnato al ponte. Ha avuto la fortuna di andarsene tra le braccia di persone che gli volevano bene. Il pensiero va a chi l'ha abbandonato..."

23/12/2010: Veleno è stato visitato e si è scoperto che ha un brutto tumore alla mandibola, purtroppo non operabile anche per colpa dell'età avanzata. È più che mai urgente trovare una casa per lui. 
Veleno... un nome assurdo per questo tenerissimo vecchierello tipo border collie che è stato appena scaricato in canile. Ha 14 anni, fa fatica a camminare e dal 20 dicembre si trova, per la prima volta dopo anni, SOLO. Cosa passerà nella sua testa e nel suo cuore? Quale Natale per lui? Quanto resisterà con il suo dolore immenso e con la sua disillusione? Fa freddo, lui è anziano e dolorante temiamo tanto che non riesca a farcela. È una pena straziante anche per i volontari. Ci sarà qualcuno generoso e pieno d'amore che, senza pensare all'età, ne doni tanto a questo dolce vecchietto per fargli dimenticare la crudeltà subita, rendergli serena la vita e farlo stare al caldo di una casa? Veleno ha bisogno urgentemente di una nuova famiglia.
Si trova nel rifugio della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Segrate (MI), in via Redecesio 5/a, aperto tutti i giorni dalle 9,30 alle 12,00 e dalle 14,30 alle 17,00; è adottabile a Milano e provincia, oltre che a distanza. Per informazioni e adozione: www.legadelcane-mi.it

3 commenti:

Anonimo 24 dicembre 2010 14:41  

Auguri a tutti di Serene Feste! Mi raccomando, il regalo più bello che potete farvi è levare un pelosetto dal canile, giurargli fedeltà a vita e coccolarlo fino all'ultimo respiro! Perchè non c'è Natale senza amore e AMARE vuol dire accogliere. Anche loro! Un abbraccio grande a Barbara e Chiara, un plauso al loro grande amore per queste meravigliose creature e una carezza a tutti quei cani che trascorreranno le feste soli. Non dimentichiamoli.E se possiamo, diamo loro anche una sola ora d'amore. Auguri. Laura

Anonimo 25 dicembre 2010 19:28  

Carissima Barbara, grazie per il post di Veleno,eh si purtroppo, lui è solo un'altro vecchietto abbanonato in maniera vile da chi avrebbe dovuto amarlo fino alla fine dei suoi giorni.Lui è un cane dolcissimo,non sporca il box ed buono con tutti.Ha un'aria spaesata,povero tesoro e speriamo tutti di una vera ADOZIONE DEL CUORE,in modo da poter essere accudito ed amato,nonostante la sua malattia che non perdona.Un abbraccio amica mia, con tanto tanto affetto.Chiara

Antebar 15 febbraio 2011 15:38  

L'addio di Chiara a questa dolcissima creatura: "Caro Veleno, la tua bontà e la tua delicatezza resteranno sempre nel mio cuore, che tu possa trovare l'amore e la dolcezza che il tuo essere esprimeva... che tu possa ricevere ciò che un "padrone" non degno di portare questo nome, non ti ha dato. Una carezza sul cuore piccolo mio.
Chiara "


Con questo ringrazio ancora lei e tutti coloro che, a Segrate, hanno cercato di colmare il vuoto in cui era precipitato il povero Veleno.

Per tutte quelle anime, voi siete la speranza.

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP