[NON C'È PIÙ] BACH, barboncino cieco e malato buttato a morire per strada

>> giovedì 20 maggio 2010

ROMA
Bach è volato sul Ponte. Aveva appena trovato casa.
A volte quasi non ci credo. So che è così, che accade... è il quotidiano. Ma io non riesco ancora a crederci... ma che razza di persona può commettere atti così vigliacchi? Questo era un barboncino una volta, sicuramente bello, con il pelo pulito, vaporoso... l'orgoglio dei suoi vanitosi padroni... probabilmente anche conciato come un pupazzetto, come se ne vedono tanti... poi il giocattolo si è rotto... e si sono accorti che il loro bellissimo pelouche animato era un essere vivente, ma non perché il suo amore li avvolgeva ed il suo cuore batteva forte per loro... no... si sono accorti che stava male, invecchiava... ed è diventato cieco... senza che i bastardi lo curassero, perchè non può essere diventato cieco in un giorno. L'hanno lasciato stare, un peso inutile... e non sapendo come disfarsene l'hanno abbandonato a morire per strada, nel dolore e nella solitudine, abbandonato cieco e malato... ma che razza di infame può fare ciò? E magari adesso se ne stanno sereni e tranquilli nella loro casa... e magari pensano anche a prendersi un altro pupazzetto! Se solo riuscissi a scoprire chi sono, o chi è!!!
Lui è stato trovato per strada, a Grottaferrata, solo, spaventato, sporco in maniera indicibile, affamato... cieco. Ora si trova al canile sanitario di Marino; è stato pulito, toilettato, curato, rimesso in parte in sesto. Le analisi del sangue sono in corso, ma probabilmente lui potrebbe essere malato di leishmaniosi. Almeno ora è tranquillo ed accudito, ma non potrà stare lì per molto: il suo futuro è un altro canile, un brutto canile... se andrà lì non sopravvivrà. Cerchiamo un posticino per lui, in una casa dove qualcuno gli regali un po' di serenità nei suoi ultimi anni, un po' di amore. Lui non è giovane, forse ha una decina di anni, ma è malato e probabilmente non gli resta molto da vivere... forse; a volte i miracoli succedono... ed in famiglia, circondato dall'amore e nella tranquillità, potrebbe migliorare... accade spesso con i pelosi... sentono l'amore, se ne nutrono e lo restituiscono. È una adozione difficile? Sì, lo è. Adottare un cane anziano, malato e cieco non puo' essere una adozione facile... il suo cuore dovrà essere conquistato piano piano, dovrà respirare affetto, attenzioni quotidiane per reagire... ma reagirà, lo so, ho avuto ed ho pelosi come lui...Un cucciolo, un cagnolino giovane sono fiduciosi, regalano subito e spontaneamente amore, ma i cani anziani, i cani malati... no! Loro vanno conquistati piano piano, con il tempo e con l'amore... non c'è altra strada, vanno seguiti e curati con attenzione e ci vuole tempo prima che reagiscano... ma se si riesce ad entrare nel loro cuore, si entra in un mondo incredibilmente dolce. È un amore diverso da quello di un cucciolo, ma per molti versi molto più appagante... e non si spegnerà più. Un cane anziano e malato insegna ad avere pazienza e tolleranza, insegna a vedere al di là dei segni dell'età, insegna ad amare sul serio, completamente, insegna a godere in pieno ogni attimo insieme... basta entrare nei suoi occhi, anche se spenti. Lì dentro c'è tutto quello che si può desiderare... c'è l'amore vero, infinito, senza contropartita... C'è qualcuno capace di vedere dentro i suoi occhi?

3 commenti:

edy 26 gennaio 2012 10:38  

Fa sempre male leggere queste storie,l'egoismo umano non ha eguali.Io ho sempre avuto cani ed è verissimo che l'amore che ti dà un anziano è più difficile da conquistare rispetto a quello di un cucciolo,ma più gratificante...Ho accolto a Natale due vecchiette:una di 10 anni maltrattata e un'altra di 13 cieca con leismaniosi,in canile.Adottate!

Antebar 26 gennaio 2012 17:06  

Non sai quanto ti rigrazio per il messaggio: è splendido sapere che per merito tuo due vecchiette hanno trovato casa e affetto, vi auguro davvero ogni bene possibile!

Un saluto e tante carezze alle nonnine :)

Barbara

Anonimo 8 febbraio 2012 10:20  

Anch io ho sempre adottato cani dal canile anziani due completamente ciechi e sono x le adozioni di questo genere lo rifarei ti danno veramente tanto .Adottate i cani anziani nn ve ne pentirete!

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP