[NON C'È PIÙ] ELDA... lettera di un cane che non ha mai vissuto

>> lunedì 21 gennaio 2013

BARI
Leggo che la povera Elda non c'è più.
Lettera di un cane che non ha mai vissuto... Immagino che a scrivere questa brevissima lettera sia la mia bellissima Elda con le sue zampine malconce.

Ciao, mi chiamo Elda. Ho tanto male alle zampine, ma voglio scrivervi e raccontarvi in breve, attraverso gli occhi delle volontarie, la mia storia o non storia, d'altronde non c'è molto da dire... Ho vissuto in una struttura mal tenuta, all'interno di un box, con poco cibo e poca acqua, invasa dalle zecche d'estate e senza coperture nei mesi freddi, fino a qualche giorno fa, cioè fino a quando, a seguito di un controllo delle forze di polizia sono stata portata via per essere trasferita in un altro canile. Le volontarie mi hanno promesso che in un modo o nell'altro questi giorni mi verranno a prendere per portarmi via anche di qui perché io sono quella più urgente; i miei tre amichetti che quel giorno sono stati portati via con me devono aspettare un po' di più, ma anche loro a breve uscirano nella speranza di una vita migliore. Sono affetta da rogna demodettica, le zampine sono gonfie e in più ferite. Nei giorni precedenti il mio trasferimento le ragazze hanno cominciato a prendersi cura di me e comincio già a stare un pochino pochino meglio, però almeno una cosa bella c'è: non sono affetta da leishmania... uff, che fortuna... Sono timidina ma dolce con chi mi tratta con tenerezza e rispetto... a breve guarirò e tornerò a essere un cane. Se vi ho annoiato vi chiedo scusa, ma se queste mie parole potranno servirmi a trovare anche una sola persona con un cuore delicato che possa amarmi allora potrò dire che questa lettera era indirizzata proprio a lei...

Elda si trova a Bari, ma può essere adottata al nord con firma dei documenti e controllo pre-affido. Pesa circa 18 chili e ha circa 8 anni; è sterilizzata e va d'accordo con maschi e femmine.

1 commenti:

Antebar 2 febbraio 2013 00:36  

Elda... neanche il tempo di far girare il tuo appello che questa notizia ci ha gelato. Proprio adesso che potevi sperare in una vita migliore, proprio adesso che potevi sognare...

Dormi bene, piccolo angelo.

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP