[NON C'È PIÙ] OVETTO, una vera adozione del cuore

>> sabato 2 aprile 2011

CASERTA
Ovetto è volato via alla fine di febbraio 2015.
Queste sono le foto di Ovetto, cagnone appartenente all'ex branco della Saint Gobain in prov. di Caserta. Ora si sono decimati e ne sono rimasti solo cinque. Ovetto è nato per strada, è cresciuto per strada, si è ammalato per strada e vorrei tanto che non morisse anche per strada come tutti i suoi fratelli, fratellastri, zii e parenti affini! All'età di 6 mesi circa ebbe una fortissima piorrea, scoperta da me ormai già in uno stato avanzatissimo quando un bel giorno, abbattuto da un'infezione allucinante, si lasciò prendere (prima di allora era totalmente selvatico)! Da allora è iniziata la lunga storia di Ovetto, nome dato dalla forma della sua testa ex tondeggiante e con una strana punta all'estremità del cranio!! Ha quasi 8 anni, ha pochi denti marci che mai gli sono stati potuti togliere date le sue condizioni cliniche sempre precarie. Ovetto ha uno sticker al pene non operabile e diciamo quasi regolamente fa la chemio, ossia la vincristina. Ha un lupus che lo colpisce ai cuscinetti delle zampe sempre macerati e sanguinanti. Ha la leishmania. Attualmente fa dei cicli di ciclosporina con l'atoplus che è stata quasi miracolosa per lui, gli ha permesso di ricamminare dato che è sempre nell'erba perché a stento ha la forza di alzarsi per fare i bisognini. Le medicine sono davvero costose e la cura non è costante e a ben poco serve quando comunque passa interi inverni al gelo senza riparo ed estati afose invaso da mosche appiccicose che stanno sempre sulle sue ferite. Non ho mai potuto portarlo insieme ai cani in campagna avendo altri maschi molto territoriali e temendo che Ovetto, non avendo denti, non riuscisse a difendersi in mia assenza. È stato svariate volte in canile con la speranza che fosse più seguito a livello veterinario e che avesse almeno un riparo dalla pioggia, ma i risultati sono sempre stati pessimi: l'ho sempre riportato per strada perché smagrito e terrorizzato. Ho provato tante volte a pubblicare il suo appello, ma quello che mi offrivano erano solo stalli in pensione e io per lui desidero tanto una famiglia che non abbia l'intenzione di sopprimerlo perché è un amore di cane!! Ha qualche speranza??? Ovetto si trova a Caserta, ma è adottabile in tutta Italia.

2 commenti:

Anonimo 24 marzo 2015 12:44  

ho letto che Ovetto non c'e'piu'(sulla pagina fb razza bastarda). Purtroppo.

Antebar 24 marzo 2015 18:02  

È una notizia tanto triste, ma grazie: nel leggere l'anteprima del messaggio, ho ricordato subito Ovetto... un muso come il suo, un nome così buffo e una situazione particolare come quella che ha vissuto non si dimenticano facilmente.

Ho trovato su facebook i commenti di chi gli è stato vicino in questi anni, fino alla fine. Ovetto non ha mai trovato adozione, ma di amore ne ha avuto tantissimo.

Grazie ancora per avermelo fatto sapere.

Barbara

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP