[ADOTTATO] MILO, uno dei tre paurelli

>> lunedì 2 luglio 2012

MILANO 
Adottatissimo e felice! :)   
Milo nacque circa 8 anni fa per soddisfare il sadismo del proprietario. Viveva in un cascinale, all'interno di una piccola gabbia, insieme ai suoi fratelli. Qui si sono consumate continue violenze fisiche e psicologiche fino al giorno del loro sequestro. È entrato così, insieme ai suoi fratellini, in un canile dove per altri quattro anni è vissuto senza contatto umano, ad eccezione di quello rappresentato dallo spostamento da un box all'altro tramite il cappio rigido al collo. Quando una volontaria ha finalmente avuto accesso a quel canile e ha visto questi tre piccoli tesori ammassati uno sopra l'altro per la paura, li ha nominati Paurelli. Loro non avevano un nome, non avevano nulla se non quella stessa paura e rassegnazione che ha negli occhi chi ha vissuto l'inferno e preferirebbe morire.
Grazie alla volontaria, uno dei tre fratelli, il più traumatizzato, ha trovato subito adozione, mentre Milo e suo fratello Timmy sono stati spostati in un rifugio alle porte di Milano. Da quel giorno sono passati due anni in cui sono stati fatti molti appelli per loro, ma Milo è ancora in attesa del suo riscatto. Cerchiamo per lui un'adozione veramente consapevole, qualcuno che sappia che tanti anni di orrore non possono cancellarsi in pochi mesi. Una persona disposta ad amarlo, a capire le sue paure e le sue esigenze senza farlo sentire diverso, qualcuno che abbia la voglia e la pazienza di entrare nel suo cuore in punta di piedi e che gli doni finalmente quella serenità che attende da anni.
Per la felicità di questo piccolino richiediamo casa con giardino e presenza di altri cani equilibrati. Ok gatti e altri animali. Milo è di taglia piccola (circa 8 chili) e ha 8 anni circa. Si affida con obbligo di pre e post affido, preferibilmente in Lombardia.

1 commenti:

stefy 3 luglio 2012 19:13  

è stupendo, mi stupisco che non ha trovato casa subito!
se potessi lo prenderei io :-(

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP