PIT e CAMILLA, nonnini randagi in canile perché incapaci di sopravvivere in strada

>> mercoledì 7 novembre 2018

CASERTA - “Forse, guardando il nostro post, passerai avanti e non lo leggerai perché molto probabilmente sei alla ricerca di un cucciolo... Ma sappi che dietro ai nostri sguardi, al nostro corpo segnato dal tempo trascorso in strada, gli occhi sono gli stessi del cucciolo che un tempo sono stato... Ti prego, condividi il nostro appello...” 
Nonno Pit e Nonna Camilla hanno trascorso circa 14 lunghi anni in strada. Un paio di mesi fa, a causa della sua artrosi, Nonno Pit non poteva più stare lì (seppure accudito da volontari di zona) e così fu deciso di portarlo in canile. Camilla, la sua compagna di una vita intera, rimasta da sola, alcune settimane fa ha iniziato a sparire dal luogo dove sostava abitualmente ed è stata sempre ritrovata e riportata lì, nel pezzetto di strada che ha ospitato lei e Pit per una vita intera; all'ennesima sparizione e ritrovamento, si è capito che neanche lei poteva rimanere in strada e così oggi ha ritrovato il suo amore... il suo amico di tutta una vita.
Adesso sono accuditi in canile da tante zie che cercano di non fargli mancare nulla. Pit, attualmente, è affetto da artrosi, ma riesce comunque a fare tutte le sue cose, mentre Camilla ha dei problemi alla vista causati dall'età. Anche se Camilla non potrà vedere i volti della sua famiglia, sentirà tutto l'amore attraverso le tante coccole che riceverà; allo stesso modo, Pit non correrà dietro a una palla o a un giochino o non riuscirà a fare lunghe passeggiate, ma vi donerà tanto amore e gratitudine. Per loro sogniamo un'adozione di coppia.
Si trovano in provincia di Caserta, ma per una splendida adozione si valuterà di portarli a destinazione nel miglior modo possibile. Per informazioni e adozione: 346.7826287.

0 commenti:

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP