[NON C'È PIÙ] ZEUS, tradito più volte da coloro che amava

>> venerdì 9 dicembre 2016

MODENA
Zeus non c'è più.
Se la speranza è l’ultima a morire, vorrei tanto avere le parole giuste per concedere a Zeus la sua ultima opportunità, perché io la speranza non l'ho persa e non la perderò finché Zeus sarà in grado di respirare. Lui si sarà anche rassegnato, ma io no... Così mi ritrovo a scrivere un appello per un vecchietto di 10 anni. Zeus è nato e cresciuto in un allevamento quindi ha vissuto i primi e i più importanti anni della sua vita senza un punto di riferimento fisso. A tre anni è stato comprato e ha vissuto con la sua prima famiglia fino all'età di sei, ma purtroppo nessuno ha saputo fargli da guida e offrirgli un po' di stabilità; si sono ritrovati a non saperlo più gestire e così l'hanno portato in canile, dov'è rimasto per un anno e mezzo. Poi, finalmente, sembrava essere arrivata per lui l'adozione giusta... è rimasto con questa famiglia per due anni e mezzo, finché purtroppo l'hanno riportato indietro perché, abitando in campagna, Zeus sentiva l'odore degli animali selvatici e spesso rompeva la rete per andare a caccia, scatenando le lamentele dal vicinato. Per questo chiediamo che Zeus sia figlio unico e viva in una casa con giardino, recintata con muretto. Purtroppo non ha mai avuto una figura sul quale fare affidamento. Ho provato tante volte a immaginare come ci si possa sentire ad essere traditi da chi si ama, ritrovarsi soli nel momento in cui si ha più bisogno di sostegno... Mi chiedo cosa posso scrivere per far sì che, fra tanti cani bisognosi, sia proprio Zeus a essere scelto... se avessi scoperto questa formula magica forse non ci sarebbero più cani in canile, ma dato che non l'ho ancora scoperta posso solo sperare che la persona giusta per lui legga il suo appello.

Si trova al Canile intercomunale di Mirandola (MO) in via Bruino 31/33. Per informazioni: www.isoladelvagabondo.it.

1 commenti:

Antebar 7 maggio 2017 19:15  

Zeus si è spento l'11 aprile 2017. Dal sito del canile:

“Non ci posso credere… te ne sei andato… eri cosi forte e fiero… e ora non ci sei più… I ragazzi che ti portavano fuori ti chiamavano il gigante buono <3 perché eri davvero enorme, ma cosi buono e delicato... un vero signore... fino alla sera prima saltavi e correvi come nulla fosse... e alla mattina ti abbiamo trovato lì... steso per terra privo di vita... Hai fatto una brutta vita, tra casa e canile e canile e casa... forse ormai reputavi di più la tua casa il canile perché ci hai trascorso metà della tua vita... ho sperato fino all'ultimo che succedesse un miracolo anche per te, ma molto spesso la vita è ingiusta... e te ne sei andato così da solo nella notte... L'unica speranza che abbiamo è che tu ti possa essere sentito amato anche da noi... perché non meritavi di morire in un freddo box...”

http://www.isoladelvagabondo.it/zeus-3/

Blogger templates made by AllBlogTools.com

Back to TOP